Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Sport, concerti e luminarie: a Poli si accende il Natale

a cura della redazione

 

Poli si appresta a vivere un Natale di eventi, di musica e di tradizioni. Dal centro storico a Cadipozze la magica atmosfera natalizia è pronta ad invadere le vie del piccolo borgo medievale che, da giovedì 8 dicembre e fino al 6 gennaio 2023, saranno animate da manifestazioni teatrali e sportive, spettacoli, attrazioni  e concerti in un tripudio di luci, sapientemente allestite dall’Associazione “Le Luminarie”.

Si parte già dall’8 dicembre con una serie di iniziative pensate per i più piccoli e con l’accensione del presepe in sagome  a cura Associazione Musicale Città di Poli in Piazzale Orziere. Si prosegue poi il 10 al parco Willy Monteiro, mentre il 17 dicembre sarà possibile visitare il Villaggio di Babbo Natale (a cura delle Luminarie). Il 16 dicembre grande inaugurazione del Museo del Territorio (ex Chiesa di San Giovanni)  alla fine del centro storico.

Sempre per bambini e ragazzi è stato predisposto, inoltre, un ricco calendario di attività socio educative, come il Laboratorio di percussioni “Dal suono alla parola”, che si svolgeranno nell’ambito delle iniziative “Incontr’Arti” l’11 dicembre negli spazi e nella Chiesa di Santo Stefano, e quello organizzato da Brain Community  il 18 dicembre. Ad alimentare il clima di festa ci penseranno le numerose performance itineranti di artisti di strada, trampolieri, mangiafuoco, i ritmi e le danze del Gruppo folkloristico Lemarié e i tradizionali mercatini e stand natalizi.

Tra le novità assolute del Natale 2022 spiccano la “Bushido Christmas Cup” (della “Bushido Poli-Gregoriana”), “Natale in Sport” a cura del Gruppo Sportivo Pallavolo Judo Poli e lo spettacolo teatrale “La Buona Novella” messo in scena dalla compagnia “Le Trettecanti” dell’Associazione culturale “Le donne del vicolo”.

Il cartellone di eventi natalizi è completato, infine, da una variegata proposta di concerti: da quello della  Banda musicale Pro Loco di Poli al tributo a Fabrizio De André della band “Coda di Lupo”, dal concerto popolare “Tammuriarè” a “Candle Light, concerto a “lume di candela”, al coro Gospel nella Chiesa di San Pietro.

Grande chiusura il 6 gennaio con la Befana nel piccolo borgo medievale per far felici grandi e piccini.