Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Ssd Colonna (calcio, Promozione), Lauretti: “La vittoria col Casal Barriera può darci la spinta”

Colonna (Rm) – Un gran colpo per riaccendere la speranza. La Promozione del Colonna ha sbancato il campo del Casal Barriera per 1-0 nel penultimo turno del 2023. Per mister Pierpaolo Lauretti, subentrato qualche settimana fa sulla panchina del club castellano, è stato il primo successo: ora il Colonna è a soli due punti dalla zona play out. “Avevamo già fatto delle buone prestazioni nelle partite precedenti e sul campo del Casal Barriera i ragazzi si sono ripetuti – dice l’allenatore – Nonostante un arbitraggio molto penalizzante nei nostri confronti, siamo riusciti a conquistare tre punti molto importanti. Siamo andati in vantaggio con un gol di Rosato dopo un quarto d’ora, poi abbiamo avuto pure l’opportunità del raddoppio e forse l’unico rammarico è stato quello di non averle concretizzate: avremmo sofferto molto di meno. Nel secondo tempo l’arbitro ha comminato due ammonizioni al nostro attaccante Vecini, in maniera abbastanza incredibile. La squadra, però, ha tenuto botta molto bene fino alla fine. Questa vittoria è il segnale che la strada intrapresa è quella giusta, un successo che può darci una forte spinta”. Lauretti era già fiducioso sulle possibilità di salvezza del Colonna al momento del suo arrivo: “Questi ragazzi sono validi, avevano solo bisogno di riacquisire fiducia. Tra i nuovi innesti, ce ne sono alcuni che venivano da un periodo di inattività e, avendo dovuto giocare per forza, sono un po’ acciaccati. Per la partita di domani col Montesacro dovremo fare la conta dei disponibili. Loro hanno alcuni buoni giocatori tra cui il fresco ex Cioffi, inoltre c’è un solo allenamento per preparare questa partita. Credo che anche piazzare questo turno infrasettimanale prima della sosta natalizia non sia il massimo”. La corsa del Colonna verso la salvezza è cominciata: “Il raggiungimento di quell’obiettivo dipende da tanti aspetti – dice Lauretti – Le potenzialità ci sono, riuscire a salvarsi sarebbe davvero un grosso risultato”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: