Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Ssd Colonna (calcio, Under 18 reg.), Rossi: “Diversi ragazzi già sono nel giro dell’Under 19”

Colonna (Rm) – E’ una stagione di pura crescita quella dell’Under 18 regionale del Colonna. I ragazzi di mister Massimiliano Rossi stanno affrontando un campionato di ottimo livello proprio per farsi trovare pronti all’appuntamento con l’Under 19 della prossima stagione. “Non è stata una stagione semplice – dice l’allenatore del Colonna – Abbiamo avuto alcuni infortuni gravi all’inizio del campionato e questo ha tolto un po’ di sicurezze alla squadra. Pian piano il gruppo è cresciuto e si è sistemato anche a livello tattico, ritrovando pure qualche elemento importante. La classifica, però, ha un valore relativo: siamo molto felici di aver visto diversi ragazzi entrare tra i convocati e dare il loro contributo con l’Under 19 regionale, facendo un’esperienza “anticipata” rispetto a quanto accadrà nella prossima stagione. Inoltre sono convinto che in futuro alcuni elementi possano anche fare al caso della nostra prima squadra, come da chiara filosofia della società”. Nell’ultimo turno i ragazzi di Rossi hanno battuto con un rotondo 6-0 i Vigili del Fuoco, andando a bersaglio con La Stella (doppietta), Cappuccini, Rosi, Ceccacci e Terzoni. “I ragazzi hanno interpretato bene la partita, scendendo in campo con la giusta determinazione – dice l’allenatore – Purtroppo la nota dolente è l’infortunio al ginocchio al capitano Paolo Tranquilli a cui dedichiamo la vittoria e rivolgiamo un grande in bocca al lupo”. Nel prossimo turno il Colonna è atteso dalla trasferta con la Sambenedettese: “E’ una partita da giocare ad armi pari, come suggerisce la classifica” dice Rossi che ha allenato molti di questi ragazzi sia nell’Under 16 che all’inizio della scorsa stagione. “L’obiettivo di questa seconda parte di stagione, al di là di far crescere individualmente i ragazzi, è quello di fare più punti possibili e scalare posizioni. La prima cosa da migliorare è l’aspetto mentale, i ragazzi devono ragionare un po’ più da calciatori”. Mister Rossi è al suo terzo anno di Colonna: “Qui c’è un ambiente sano e sereno che ti permette di lavorare senza pressioni. La società crede tanto nel lavoro sul settore giovanile e inoltre è stata rinnovata da poco sia la struttura che il manto da gioco e questo non può che essere un fatto importante per i ragazzi”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: