Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

“STREAM YOUR BELLS”: domani l’evento per donare un sorriso ai bambini malati di cancro

Si chiama STREAM YOUR BELLS il primo progetto di responsabilità sociale che mette insieme i talenti del doppiaggio con i migliori streamer e player del panorama gaming italiano al fine di sensibilizzare la donazione di midollo osseo e donare un sorriso ai bambini malati di cancro del Bambin Gesù.

L’evento, che si svolgerà domani, sabato 17 dicembre, è ideato e organizzato da Hype Up e CMA – Creative Management Association in collaborazione Curci Doppiaggio, realtà romana attiva da oltre 40 anni nel mondo della post produzione e del doppiaggio.

L’evento mette insieme i talenti del doppiaggio con i migliori streamer e player del panorama gaming italiano. Si terrà presso gli studi Curci Doppiaggio della Italian Film Group e si potrà seguire in diretta su twitch. Presenta Riccardo Cotumaccio. Tra gli ospiti di prestigio anche Mattia Villardita, lo Spiderman di quartiere Cavaliere della Repubblica amato dai piccoli.

Una giornata che ha come oggetto la sensibilizzazione al tema della donazione di midollo osseo e una raccolta fondi promossa e in favore di ADMO LAZIO ODV, che destinerà parte del ricavato al “Dipartimento Oncoematologia pediatricadell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma.

A San Cesareo - Scopri di più

Attraverso un approccio ludico e spensierato e grazie al coinvolgimento di tanti personaggi del mondo dello spettacolo e dello sport, unirà il mondo del doppiaggio e quello dei videogiochi intesi come strumento di socialità in chiave di intrattenimento e in nome della solidarietà. Un evento animato da una giusta causa alla quale comparteciperanno molti ospiti, tra cui Alessio Nissolino (Gli Incredibili, Dragon Trainer, ParaNorman) e Massimo Triggiani (Nonno scatenato, Lo Hobbit, Educazione Siberiana), fantastici supereroi e alcuni dei volti più amati della televisione, del web e del mondo sportivo che si cimenteranno nel bizzarro tentativo di doppiare i protagonisti dei videogiochi più amati dalla next gen come @CapitanBarbanera e molti altri.

Mattatore della giornata, che darà voce e farà da coordinatore ai molti momenti di intrattenimento che caratterizzeranno STREAM YOUR BELLS, sarà Riccardo Cotumaccio, conduttore radiofonico, attore ed imitatore che ha dichiarato: “Sono molto felice di prendere parte a questa iniziativa benefica. Nel pensare ai momenti di intrattenimento che la caratterizzano, con gli autori abbiamo tentato di dare risposta ad una domanda molto semplice ma al tempo stesso molto affascinante: “Cosa potrebbe accadere se i più grandi doppiatori italiani sfidassero gli streamer più amati del web a colpi di consolle …e viceversa?”

Stream your bells avrà dalla sua anche importanti ambassador, come Mattia Villardita e Giada Folcia, tra i più amati e apprezzati cosplayer di Spider-Man e Wonder Woman, i quali congiuntamente hanno affermato di essere “felici di far parte di questa iniziativa per donare spensieratezza e sorrisi a tante bambine e tanti bambini alle prese con una situazione di salute non facile, contribuendo alla sensibilizzazione per la donazione di midollo osseo”.

Tra le attività previste durante l’evento, anche la proiezione del cortometraggio “Il MaggioreTom” prodotto da Andrea Torre in collaborazione con Synart e Movi Production che punta a sensibilizzare sul tema della donazione di midollo osseo, con il contributo di ADMO. Il film breve, che già presentato fuori concorso alla Festa del cinema di Roma, racconta la storia vera di Andrea Farinacci, un paziente ricoverato presso il Policlinico Tor Vergata, un ragazzo che ha lottato per la vita ma non ce l’ha fatta.

Durante tutta la live e fino al 31 gennaio 2023, sarà possibile donare attraverso il link messo a disposizione da ADMO Lazio ODV (https://donate.stripe.com/dR63eB51Zebi9hedQQ )

Queste le dichiarazioni di Giulio Corradi, Presidente ADMO Lazio ODV: “Ringrazio tutte le persone che hanno ideato e che permetteranno di realizzare questo evento di sensibilizzazione alla donazione di midollo osseo e raccolta fondi per ADMO Lazio. Auspico che questo evento possa raggiungere tantissimi giovani, che sono i protagonisti della nostra missione, affinchè conoscano ADMO, si avvicinino e si informino sulla donazione che salva la vita!”