Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Svastiche a Labico: caccia ai vandali

Numerose svastiche hanno ricoperto la scalinata che porta alla scuola primaria inaugurata lo scorso autunno da Labico Creativa.
Il Sindaco e l’amministrazione comunale condannano il vile e grave atto vandalico, ricordando che nel Comune di Labico non c’è spazio per i nostalgici di un regime che ha portato morte e distruzione in tutta Europa.


Continuerà la politica già avviata per rafforzare la Memoria, non solo dei giovani studenti anche se è sulla gioventù che siamo certi di dover puntare affinché alcune brutture non si verifichino più e non vengano portate come esempio o simbolo. La distruzione dell’essere umano porta solo alla desolazione dell’intero genere umano di cui tutti facciamo parte e che tutti dobbiamo impegnarci a difendere e ad elevare in senso positivo”.

Danilo Giovannoli