Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Tassista accusa un malore e investe tre persone: due bambini finiscono in ospedale

a cura della redazione

 

Una tragedia sfiorata. Un tassista colto da malore ha perso il controllo del proprio veicolo investendo tre pedoni, un adulto e due bambini. Nessuno dei feriti è in pericolo di vita. I due minorenni sono stati portati in ospedale, uno in condizioni più gravi. È quando successo nel pomeriggio del 27 settembre a Cava dei Selci, frazione del comune di Marino, a ridosso della via Appia. 

a Palestrina

La notizia, apparsa in prima battuta su Il Messaggero. Secondo quanto appreso il era guidato da un 38enne che a causa di un malore ha sbandato travolgendo prima un cinquantenne di Roma che stava attraversando insieme con due giovanissimi di 11 e 13 anni per poi finire contro alcune auto in sosta in via dei Mille.

L’uomo investito è stato portato al Nuovo Ospedale dei Castelli e dimesso nella stessa serata. I due minori sono stati portati al policlinico di Tor Vergata. Il primo dimesso subito, mentre resterà ricoverato fino a domenica il bambino più piccolo, trasportato in codice rosso fino per “dinamica”. Ha riportato una frattura. In ospedale anche il tassista, dove da prassi è stato anche sottoposto all’alcol test e al drug test, come da prassi. Sul posto, per i rilievi e la viabilità, sono intervenuti gli agenti della polizia locale di Marino.