Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Terremoto, lesioni a una chiesa. Disposta l’inagibilità per la casa parrocchiale

Lesioni alla chiesa di Santa Maria Assunta in Cielo di Montecompatri sono state riscontrate dall’Associazione nazionale degli ingegneri, attivata dall’agenzia regionale di Protezione Civile in seguito alla scossa di terremoto di ieri.


“Subito dopo la scossa di terremoto con epicentro a Colonna tutte le squadre di volontariato di Protezione civile dei Castelli Romani sono uscite sul territorio in perlustrazione – si legge in una nota dell’agenzia -. E’ stata immediatamente attivata l’Associazione Nazionale degli Ingegneri che ha inviato alcune squadre nei punti piu’ critici tra i quali Colonna e Montecompatri. A Montecompatri e’ risultata avere alcune lesioni la chiesa Santa Maria Assunta in Cielo ed e’ stata dichiarata inagibile la casa parrocchiale adiacente al Duomo, mentre a Colonna i vigili del fuoco stanno ancora operando le verifiche di agibilita’ di alcune abitazioni. Sono stati aperti i Centri Operativi Comunali di Montecompatri, Colonna e San Cesareo”.

Nella casa parrocchiale risiedono due sacerdoti, per i quali verra’ individuata una sistemazione alloggiativa temporanea altrove. “Gia’ ieri sera sono state compiute le verifiche in 8 abitazioni, tutte in centro storico, e sono state escluse ipotesi di lesioni strutturali importanti. In mattinata sono state gia’ verificate tutte le scuole, che non presentano problemi e poi nelle prossime ore procederemo ai controlli in altri 7/8 stabili che ne hanno fatto richiesta”, spiega all’Agi il sindaco di Monte Compatri, Fabio D’Acuti.

??RESTA SEMPRE AGGIORNATO: CLICCA MI PIACE ALLA PAGINA MONTI PRENESTINI QUI SOTTO??