Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Test rapidi, apre nuovo centro a Colonna: tutte le informazioni


Accordo tra Amministrazione comunale e medici di base

Al via sabato 19 dicembre 2020 i tamponi antigienici rapidi presso il Comune di Colonna, come da quanto previsto da Regione Lazio e Asl, grazie all’accordo tra Amministrazione comunale, il medico di base Dott. Alessio Leopoldo, la pediatra Dott.ssa Irina Del Guercio e la Farmacia Califano.

Il Comune di Colonna metterà a disposizione i propri locali posti in Piazza Vittorio Emanuele II, al piano terra della sede comunale. Verranno attuate tutte le procedure necessarie a garantire l’incolumità dei cittadini e degli operatori presenti.

Per usufruire del servizio occorre chiamare lo studio del Dott. Leopoldo o della pediatra Irina Del Guercio, che, previo triage telefonico, individueranno i requisiti necessari all’effettuazione del tampone rapido e, contestualmente, procederanno alla prenotazione, indicando un appuntamento specifico (giorno e orario) nel punto prelievo.

Orari: Solo su prenotazione i pazienti dei medici indicati📞 Recapito telefonico:Dott. Alessio Leopoldo 06 9473 0004Dott.sa Irina Del Guercio 06 9473 8108👨‍🔬 Come funziona tramite la Farmacia Califano?Occorre telefonare in farmacia per verificare i giorni disponibili. Presentarsi muniti di tessera sanitaria e documento di riconoscimento, dotati di mascherine FFP2.

All’ingresso verrà misurata la temperatura che non dovrà essere superiore a 37,5.Prezzo: 22€ Orari:Lunedì mattina 9/13Mercoledì mattina 9/13Giovedì pomeriggio 15/19Sabato mattina 9/13Giovedì 24 dicembre eccezionalmente mattina e non pomeriggio.

Recapito telefonico: 06 943 8023❓ Chi può sottoporsi al tampone?a) casi sospetti, che il medico di medicina generale e la pediatra si trovano a visitare e che decidono di sottoporre a test rapido; b) tutte le persone che vogliano sottoporsi volontariamente al test antigienico rapido possono farlo presso la farmacia Califano, secondo le modalità indicate sopra.Non sarà possibile, in alcun modo, effettuare tamponi a pazienti che non risultino prenotati o che siano affetti da sintomatologia manifesta riconducibile a Covid 19.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: