Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Tradizione senza tempo, torna a Palestrina la festa di Sant’Antonio

a cura della redazione

 

Nella giornata di mercoledì 17 gennaio si svolgeranno a Palestrina i consueti festeggiamenti di Sant’Antonio Abate, una tradizione antica e molto sentita nel territorio dei Monti Prenestini. Come sempre, saranno protagoniste le Associazioni Carrettieri, Mulattieri e Bovari, in collaborazione con l’Università Agraria di Palestrina. (Foto di copertina: di Paolo Cilia)

a Palestrina

PROGRAMMA

Ore 7.00 – Santa Messa presso la Parrocchia di S. Antonio

Ore 8.00 – Raduno delle Associazioni in Piazza Santa Maria degli Angeli

Ore 8.30 – S. Messa celebrata da Don Enrico Pinci, Parroco di Sant’Antonio

Ore 10.00 – Mercato agricolo e artigianale, apertura stand

Ore 10.30 – Sfilata Associazione Bovari Università Agraria di Palestrina

Ore 11.00 – Degustazione prodotti tipici

Ore 15.00 – Sfilata delle Associazioni Mulattieri e Carrettieri

Ore 15.30 – Incontro in Piazza Regina Margherita per lo scambio dei saluti

Ore 17.00 – S. Messa celebrata da S.E. Mons. Mauro Parmeggiani

L’Università agraria nell’ambito della manifestazione (cavalcata), ha istituito i seguenti premi:

Miglior binomio cavallo/cavaliere e Miglior binomio trattore/trattorista in ricordo del giovane Antonio Stazi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: