Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Tragedia sfiorata alla Santissima: ragazzo colpito da un sasso. Chiuso il santuario

a cura della redazione

Tragedia sfiorata nella mattina di oggi al Santuario della Santissima Trinità, dove negli ultimi giorni sono arrivati migliaia di pellegrini, molti dei quali provenienti dall’estero, per l’annuale Festa della Santissima Trinità.

Un sasso si è staccato dal costone roccioso che sovrasta l’ingresso della struttura, ed è caduto in testa a un giovane pellegrino. Il ragazzo è stato prima portato al pronto soccorso di Subiaco, e poi trasferito al Policlinico Umberto I di Roma. Fortunatamente le sue condizioni non sono gravi e non destano preoccupazioni.

Sul posto sono arrivati i carabinieri della stazione di Vallepietra e i Vigili del Fuoco di Subiaco per controllare l’area. Alla fine degli accertamenti, le forze dell’ordine hanno deciso di interdire l’area fino a nuova comunicazione. Le celebrazioni per la Festa della Santissima Trinità sono state di conseguenza annullate, anche se la tradizionale processione prevista per la sera del 25 maggio si è tenuta lo stesso.