Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Truffatore seriale tenta il colpo in un negozio di San Cesareo. Smascherato si da alla fuga

di Laura Ferri

Brutta disavventura nella mattinata di ieri per una commerciante di San Cesareo.

La donna, titolare di un noto negozio, si è vista entrare in negozio un uomo che, spacciatosi come proprietario di una salone di acconciature di Palestrina, ha tentato di sottrarle numerosa merce tra fon, piastre per capelli e altri prodotti professionali, per un valore di oltre mille euro.

A San Cesareo - Scopri di più

La donna nel frattempo, insospettita dal modo di fare frettoloso dell’uomo, aveva già allertato telefonicamente il marito che visionando le immagini di videosorveglianza del negozio riconosce l’uomo come il truffatore che qualche giorno prima aveva rubato merce in un altro negozio di Roma.

Un’identificazione resa possibile dalle immagini che il negoziante truffato aveva fatto girare via chat tra numerosi commercianti, arrivando fortunatamente anche al marito della signora che stava per essere truffata.

L’uomo, sulla 50ina, dopo aver scelto con cura i prodotti più cari al momento del pagamento fornisce alla donna una carta di credito probabilmente falsa visto che il pagamento non va a buon fine.

A Palestrina - Scopri di più

Vedendo negata la transazione con carta di credito il truffatore propone di pagare con bonifico bancario istantaneo, ma la donna sa bene che può essere annullato nei primi minuti dalla richiesta.

Con sangue freddo la donna smaschera il truffatore che si da alla fuga a mani vuote.

Nel frattempo sopraggiunge il marito della donna che vede il mal malvivente andare via velocemente a bordo di una vecchia Fiat Punto nera al cui interno c’è un complice.

Nonostante le varie denunce e segnalazioni fatte alle Forze dell’Ordine l’uomo è ancora in giro e ha già truffato diversi commercianti di zona.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: