Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Tutti pazzi per l’asporto: da Filù le feste sono all’insegna dell’eccellenza e della tradizione

a cura della redazione

 

imenu d’asporto per le feste non sono più un tabù, anzi, sono diventati un vero trend in questo 2023 ormai agli sgoccioli. Cucinare per le feste non deve essere infatti un obbligo. Il tour de force in cucina, se vissuto con poca “leggerezza” e “ansia da prestazione”, può infatti limitare la gioia di un momento di felicità da condividere con la famiglia.

Per Capodanno e Natale il ristorante Filù di Zagarolo vuole portare l’eccellenza sulle tavole e lo fa proponendo un menu da asporto interessante a un costo davvero abbordabile.

Il menu di Filu per il 24 dicembre, giorno della Vigilia, parte dalle tradizionali frittelle (carciofo, broccolo e borragine). Si prosegue poi con una lasagna al salmone, pesto di pistacchi e mozzarella di bufala.

Come secondo piatto un filetto di orata  all’arancia con uvetta e pinoli accompagnate da patate al forno.

Il tutto al costo di 27 euro.

Tradizione e qualità anche nel menu del cenone di Capodanno.

Piatto forte della proposta Filù è la Girandola al ragù di tre carni, un ripieno di vitella, Scottona, maiale, salsa al pomodoro e parmigiano gratinato al forno.

Si prosegue poi con uno stufato di Scottona al Cesanese accompagnate dalla patate al forno. E a chiudere le immancabili lenticchie. Il tutto a un costo di 25 euro. In questi giorni sono partite le prenotazioni.

Basta chiamare allo 06 957 0565. Prenotazioni entro il 21 dicembre.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: