Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Uccide la compagna con 14 coltellate e scappa via: la storia dalla provincia di Roma

a cura della redazione

 

Ha ucciso la compagna di 28 anni con 14 coltellate ed è scappato. I vicini di casa, però, si sono insospettiti hanno scoperto il cadavere della donna in casa e hanno fatto arrestare l’assassino. Adesso Marco Gaio Romeo, un uomo di 45 anni di Nettuno, è accusato di omicidio. La storia arriva dalla Spagna, a Torremolinos, in provincia di Malaga. 

a Palestrina

Stando alle prime indagini Marco Gaio Romeo avrebbe ucciso la donna a coltellate ieri mattina nell’abitazione del quartiere de La Carihuela in cui convivevano. Con l’aiuto di una segnalazione dei vicini di casa, attorno alle 17:20 di mercoledì, la polizia lo ha poi intercettato e arrestato. I media locali hanno riportato che la vittima, che si chiamava Paula, era di Malaga e lavorava come cameriera a Torremolinos.

La donna aveva tre figli, di cui uno frutto della relazione con il 45enne di Nettuno. 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: