Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Uccisa con una coltellata davanti alla figlia: orrore a Roma

a cura della redazione

 

Uccisa con una coltellata davanti alla figlia: orrore a Roma. I fatti sono accaduti sabato sera, intorno alle 23.30. Una lite tra moglie e marito sfociata in un’aggressione mortale con un fendente al torace della donna, Li Xuemei cinese di 36 anni, trovata priva di vita. 

 

 

In casa c’era anche la figlia di 5 anni. L’uomo, Yu Yang coetaneo cinese, che al momento dell’intervento della polizia aveva lasciato l’appartamento, è stato poco dopo trovato, bloccato e arrestato dagli agenti della Squadra mobile, in via dei Consoli. Nell’appartamento in via Livilla, gli investigatori, hanno trovato l’arma del delitto, un coltello, durante la perquisizione. Nella casa vivevano anche due inquiline, giovani studentesse cinesi, che ascoltate, avrebbero chiarito di non avere visto nulla. Secondo i vicini, invece, la coppia litigava spesso negli ultimi tempi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: