Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

ULN Consalvo (calcio, Under 17 reg.), Caracciolo: “Non si molla, fare risultato darebbe la scossa”

Roma – L’Under 17 regionale dell’ULN Consalvo non ha alcuna intenzione di mollare. Nello scorso fine settimana la squadra di mister Francesco (detto Sergio) Caracciolo ha subito un duro colpo per le prove speranze di salvezza, cedendo 1-0 in casa contro il Testaccio. La formazione avversaria, ex fanalino di coda del girone C, ha così scavalcato il gruppo di Caracciolo che ora condivide l’ultima posizione assieme all’Atletico Morena. “E’ stata la classica partita stregata, c’è ancora tanto rammarico per aver perso questa partita. Loro hanno portato a casa la vittoria grazie a due tiri con cui hanno segnato la rete decisiva e colpito una traversa. Noi abbiamo creato tanto, soprattutto nel secondo tempo, centrando due legni e non riuscendo a segnare almeno il gol del pareggio. Forse è mancata un po’ di convinzione sotto porta e dobbiamo migliorare da quel punto di vista, altrimenti diventa dura. Quello col Testaccio era uno scontro diretto e ci giocavamo punti pesanti, ma purtroppo dopo nemmeno un minuto ci siamo trovati in svantaggio e da quel momento la strada è stata in salita. Purtroppo non è la prima partita in cui creiamo più degli avversari, ma rimaniamo all’asciutto”. La situazione di classifica è complicata, considerando che il quart’ultimo posto che vale la salvezza è distante sette punti: “Ma noi non molliamo assolutamente, anche perché mancano ancora undici partite e ci sono tanti punti a disposizione. Un risultato positivo potrebbe dare una nuova spinta a questi ragazzi che da quando sono arrivato (a fine novembre, ndr) si sono sempre allenati con costanza, ma serve avere un pizzico di “cattiveria agonistica” in più per cercare di uscire da questa situazione”. Nel prossimo turno c’è la trasferta con la Libertas Centocelle: “Lì ho allenato tanti anni fa e ci ritornerò dopo un bel po’ di tempo – dice Caracciolo – Loro sono una squadra di metà classifica, ma noi andiamo lì per cercare di vincere, scendendo in campo con lo stesso spirito di sempre”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: