Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Un prenestino alla guida della Comunità Montana: eletto Danilo Sordi

Con 26 voti favorevoli e 7 contrari il Consiglio Comunitario approva la mozione di sfiducia costruttiva ed elegge Danilo Sordi nuovo Presidente della Comunità Castelli Romani e Prenestini.

Era un voto quasi scontato quello di oggi alla Comunità Montana che non ha lasciato spazio a sorprese. Sulla sfiducia a Damiano Pucci, presidente ricordato con affetto da tutti i sindaci del territorio per il suo impegno e grande senso di responsabilità, si era accesa nella scorsa settimana un vero e proprio movimento di proteste e polemiche fuori e dentro le stanze del Palazzo.

Il nuovo presidente Danilo Sordi è nato il 24/03/66 a Gallicano nel Lazio dove ha ricoperto per dieci anni il ruolo di sindaco. È tra gli amministratori più apprezzati del territorio, appassionato di natura e cultura ha partecipato a molti studi archeologici nell’area Prenestina promuovendo per primo il magnifico percorso degli Acquedotti di Gallicano nel Lazio. Dipendente Telecom, oggi Sordi ricopre il ruolo di consigliere comunale e della Città Metropolitana.

Dopo oltre un ventennio, la XI Comunità Montana esprime così fiducia a un amministratore del territorio Prenestino, un segnale anche questo di cambiamento nell’ente di Rocca Priora che ridisegna un nuovo quadro politico sul territorio.

??RESTA SEMPRE AGGIORNATO: CLICCA MI PIACE ALLA PAGINA MONTI PRENESTINI QUI SOTTO??