Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Un presepe con Gesù nero in nome di Willy


Una scelta in memoria del ragazzo ucciso e dei suoi ideali di solidarietà e non violenza

Paliano non dimentica Willy Duarte. Tre mesi dopo l’omicidio a Colleferro, di cui è accusato un gruppo ad Artena, la comunità del paese in cui è nato e viveva ha deciso di ricordare il 21enne con un presepe speciale. Tra le sagome di legno, nella culla campeggia un Gesù bambino di colore. Una scelta in memoria di Willy e dei suoi ideali di solidarietà e non violenza. Il presepe è stato allestito accanto al murale realizzato dallo street artist Ozmo dopo l’assassinio del ragazzo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: