Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

United Volley Pomezia (serie B1/f), Viglietti: “Col Nottolini una prestazione non brillante”

Pomezia (Rm) – Sembra essersi “abbonata” ai tie-break la serie B1 femminile dello United Volley Pomezia. Le ragazze di coach Gianluca Tarquini, reduci dai k.o. “di misura” contro Clementina e Castel Franco, hanno avuto la meglio del Nottolini Lucca nel match interno di sabato scorso. Una gara altalenante come dimostrano i parziali (21-25, 25-18, 16-25, 25-20 e 16-14), ma che alla fine è valsa due punti per le pometine. “Non abbiamo fatto una buona gara ed è stato un peccato perché potevamo dare qualcosa di più – dice il centrale classe 1996 Alessia Viglietti, ritratta nella foto di Fabio Angelini – Nel primo set abbiamo sofferto tanto in ricezione e onestamente non ci aspettavamo che le avversarie potessero battere così bene come hanno fatto, mettendo a segno tanti “ace”. Nel secondo siamo riuscite a riprendere un buon ritmo e ci siamo rimesse in carreggiata, mentre nel terzo quasi non siamo scese in campo e sinceramente è strano per una squadra come la nostra. Nel quarto abbiamo ripreso in mano il pallino del gioco e siamo tornati a pareggiare i conti, poi è stato davvero particolare anche il tie break in cui siamo arrivate fino all’11-3 per poi “addormentarci” completamente e farci riacciuffare sul 14-14 prima di spuntarla ai vantaggi. Indubbiamente le avversarie hanno fatto un’ottima partita: venivano da due sconfitte, ma hanno dimostrato di essere una squadra valida e vogliosa di portare via dei punti dal nostro campo. Guardando in casa nostra, invece, credo ci sia stata un po’ troppa agitazione e stavolta sia mancato quel forte spirito di gruppo che ci caratterizza. Nelle ultime due gare, pur cedendo al tie-break, avevamo spinto tanto e forse in questa partita con Nottolini abbiamo accusato un po’ di pressione nel dover fare risultato pieno a tutti i costi. Invece dobbiamo scendere in campo con maggiore tranquillità e senza fare troppi calcoli”. Nel prossimo turno lo United Volley Pomezia sarà ospite del Santa Lucia, compagine di Fonte Nuova: “Si tratta di una squadra neopromossa con cui abbiamo giocato un paio di amichevoli nel pre-campionato e che quindi conosciamo abbastanza bene – sottolinea la Viglietti – Nel loro organico c’è Alice Grossi che l’anno scorso faceva parte del nostro gruppo, ma ci sono anche altre ragazze che conosciamo bene. Santa Lucia ha confermato la squadra che ha vinto l’ultimo campionato di serie B2, poi sul loro campo è sempre difficile fare risultato. Noi dobbiamo guardare in casa nostra e pensare a ritrovare il nostro gioco perché solo in questa maniera possiamo toglierci delle soddisfazioni”.