Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

United Volley Pomezia (serie B1 femm.), Giampaoli: “Sto vivendo un’esperienza importantissima”

Pomezia (Rm) – La serie B1 femminile dello United Volley Pomezia ha iniziato il 2024 col piede giusto. Le ragazze del presidente Gianni Viglietti hanno piegato il Valdarno per 3-1 (18-25, 25-12, 25-19 e 25-21) al termine di una gara iniziata con qualche difficoltà, ma poi vinta con autorità come spiega la giovane centrale classe 2007 Zoe Giampaoli, ritratta nella foto di Fabio Angelini: “Non siamo partite benissimo, forse anche per via della lunga sosta che magari ci ha fatto perdere un po’ di ritmo partita, ma dopo aver perso il primo parziale la reazione è stata molto positiva. Nell’ultimo set c’è stata un po’ di alternanza nel punteggio, ma alla fine abbiamo allungato conquistando tre punti importanti”. La vittoria mancava allo United Volley Pomezia addirittura da fine novembre, anche se successivamente c’è stato un turno di stop da calendario e due partite perse di seguito prima della lunga sosta per le festività natalizie. “Non c’è stata mai grande preoccupazione – dice la Giampaoli – Il gruppo ha sempre cercato di allenarsi nel migliore dei modi e di guardare avanti. Siamo felici anche di aver ritrovato il calore dei nostri tifosi, sempre presenti anche nella prima gara del nuovo anno”. Lo United Volley Pomezia ha 19 punti e occupa il sesto posto: “Si può sempre fare sempre meglio – dice la Giampaoli – ma siamo in una buona situazione di classifica. A mio parere possiamo entrare almeno tra le prime cinque del girone”. Nel prossimo turno le pometine sono attese dalla trasferta col Trevi che ha 11 punti in cascina: “Ci aspettiamo sicuramente di fare ancora punti e giocare come abbiamo fatto sabato scorso, ma sappiamo che non sarà semplice” dice la giovane centrale che è un prodotto del settore giovanile del club pometino. “Gioco a Pomezia da oltre tre anni. Quando sono arrivata qui, non pensavo di poter approdare in prima squadra. Il presidente Viglietti mi ha dato questa possibilità e sono felice, è una bellissima esperienza a livello tecnico e umano. Da quest’anno sono nel giro della prima squadra, anche se ancora non ho esordito in gare ufficiali e l’obiettivo è riuscirci prima della fine del campionato. Un po’ tutte le ragazze mi danno consigli preziosi, in particolare Alessia Viglietti e Giulia Valerio. Poi ovviamente coach Gianluca Tarquini mi sprona nel dare il massimo durante gli allenamenti e mi suggerisce dove migliorare”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: