Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

United Volley Pomezia (serie B1 femm.), Liguori: “Stagione tosta, potevamo fare tutti di più”

Pomezia (Rm) – La serie B1 femminile dello United Volley Pomezia sta cercando di terminare al meglio il campionato e, dopo il successo esterno contro il Volleyro’, ha messo a segno un altro convincente 3-0 casalingo contro la formazione toscana del Liberi e Forti. A parlare della sfida è la schiacciatrice classe 1989 Deborah Liguori (ritratta nella foto di Fabio Angelini). “Siamo entrate in campo con la giusta determinazione e nel primo set il divario è stato piuttosto netto. Nel secondo e nel terzo, invece, c’è stato maggiore equilibrio anche perché le avversarie hanno cambiato qualcosa e hanno provato a metterci in difficoltà. Nei finali dei due parziali, però, siamo state più ciniche e determinate e abbiamo portato a casa un altro successo pieno dopo quello ottenuto sul difficile campo del Volleyro’. Vogliamo finire bene un campionato che è stato indubbiamente tosto, dove ogni settimana ci sono stati risultati “sorprendenti”, classifica alla mano. Ci stiamo allenando con serietà e siamo ancora sul pezzo anche se non abbiamo particolari ambizioni di classifica”. Per questo motivo Liguori può tracciare il suo bilancio: “Siamo convinte di essere una buona squadra anche se ci è mancata un po’ di continuità per riuscire a centrare i play off. Potevamo fare tutti un po’ di più, abbiamo lasciato diversi punti per strada, ma nell’arco di una stagione sono tanti i fattori che incidono”. Nel prossimo turno c’è la sfida (stavolta esterna) ad un’altra squadra toscana, ovvero il Valdarnoinsieme: “Si tratta di una compagine che naviga nella bassa classifica, ma come dicevo già in precedenza in questo girone non si può sottovalutare nessuno. Inoltre fuori casa abbiamo avuto qualche battuta a vuoto nell’arco della stagione e quindi dovremo stare sul pezzo per riuscire a fare un altro risultato positivo e poi pensare alla successiva sfida che sarà l’ultima di campionato”. Poi sarà tempo di pensare al futuro: “Al momento siamo tutte concentrate sugli ultimi due impegni, poi assieme alla società valuteremo il da farsi in vista della prossima stagione”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: