Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer vitae adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget ut, dolor. Aenean massa. Cum sociis pretium qui asem. Nulla consequat massa quis.

Post più letti

Iscriviti alla newsletter
[contact-form-7 404 "Non trovato"]

Vaccini, oggi nel Lazio sono iniziate le terze dosi


Come funzionano le nuove somministrazioni

Sono iniziate nel Lazio le somministrazioni della terza dose di richiamo a pazienti che hanno subito un trapianto d’organo solido. Si è partiti dalla Asl di Rieti e questa mattina è stato il turno dell’Istituto Eastman – Centro Vaccinale del Policlinico Umberto I.

Presenti alle vaccinazioni il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, l’Assessore alla Sanità, Alessio D’Amato, il Presidente del Centro Nazionale Trapianti Prof. Massimo Cardillo, il Direttore generale del Policlinico Umberto I, Fabrizio d’Alba e la Rettrice della Sapienza, Antonella Polimeni.

Dopo Circolare del Ministero della Salute, le prime somministrazioni delle terze dosi del vaccino Covid sono state effettuate dalla Asl di Rieti su 40 cittadini che hanno subito un trapianto di organo solido e che hanno completato il primo ciclo vaccinale nei mesi scorsi.

Kai Poke Palestrina
Kai Poke Palestrina



A partire dal prossimo 20 Settembre si parte in maniera massiva in tutte le aziende su trapiantati e dializzati nel Lazio.

Le vaccinazioni effettuate al Policlinico Umberto I sono state 157 mila, per un totale di 83 mila pazienti, dei quali 6.600 vulnerabili. I pazienti trapiantati ai quali sarà fatta la terza dose campione dal 16 al 21 settembre presso il presidio Eastman saranno 300.
I pazienti vaccinati nella prima giornata dedicata alla somministrazione delle terze dosi campione presso il Policlinico Umberto I sono 63 la mattina e 72 il pomeriggio.

I vaccini vengono scaglionati su tre poltrone mediche dedicate con un paziente ogni dieci minuti.

16 Settembre 2021
Sospensione dello stipendio dopo 5 ingressi: le novità sul Green pass
16 Settembre 2021
Meteo, in arrivo temporali in provincia di Roma

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *