Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Valmontone: al cimitero è nato “Il Giardino degli Angeli” per tutti i bambini scomparsi

a cura della redazione

A Valmontone è stato realizzato presso il cimitero uno spazio denominato “Il giardino degli angeli”. 

Il progetto è nato su proposta di un gruppo di genitori, accomunati dalla perdita prematura di un figlio (con in testa mamma Alessia), e realizzato in stretta collaborazione con l’Amministrazione comunale.

Al suo interno una statua, donata dai genitori, è stata collocata in uno spazio sistemato e allestito dal Comune dedicato a questi “angeli”.

A San Cesareo - Scopri di più

Nel pomeriggio di ieri, 2 novembre, dopo la celebrazione della santa messa dei frati del Convento di Sant’Angelo, si è tenuta la benedizione della statua e, liberando in cielo dei palloncini bianchi, è ufficialmente nato il Giardino degli Angeli.

Il sindaco Veronica Bernabei e l’assessore Laura Mujic hanno fin da subito sposato il progetto in quanto dà la possibilità a queste famiglie di condividere lo stesso dolore, di conoscere le storie di questi angeli, per ciascuno diversa eppure uguale nella sofferenza e nel dolore.

La creazione di questo spazio dedicato – ha affermato la Mujic, presente all’inaugurazione – consente ai genitori di avere un piccolo conforto nel sapere che chiunque, passando qui davanti, può ricordarli e dedicare loro un pensiero e una preghiera.