Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Valmontone colpita dal maltempo. Il Comune: “Chiederemo lo stato di calamità”

a cura della redazione

 

Intorno alle ore 17, in diverse zone della città, una violenta tromba d’aria ha provocato seri danni alle abitazioni, ad alcune infrastrutture e alle auto in sosta. Per fortuna non si registrano feriti.

Immediatamente è scattato l’allarme e sono intervenuti i vigili del fuoco, i carabinieri, la polizia locale e diverse squadre della protezione civile che stanno intervenendo per comprendere l’entità dei danni e verificare eventuali situazioni a rischio. Accanto ai volontari, presenti in strada anche il sindaco Alberto Latini e la vice sindaca Veronica Bernabei insieme all’ufficio tecnico comunale.
Si raccomanda ai cittadini di non uscire di casa e di aspettare che la protezione civile riesca a raggiungere tutte le zone colpite per fare una stima di quanto accaduto.
La tromba d’aria ha colpito in particolare le zone di via Gramsci, via Lanna via Don Alberto Proscio, Colle Belvedere, con un grosso cedro secolare che si è schiantato in via dei Pini ma la conta dei danni è soltanto all’inizio.
“I danni sono tanti – commenta il sindaco Latini – e avanzeremo richiesta alla Regione Lazio per il riconoscimento dello stato di calamità naturale”.