Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Valmontone, finisce con l’auto in una scarpata: in ospedale il presidente Petrucci

a cura della redazione

Era diretto a Valmontone, suo paese d’origine, quando per cause in corso di accertamento e’ finito in una scarpata.

Incidente stradale per Gianni Petrucci, 78 anni, presidente della Federbasket, ex presidente del Coni ed ex sindaco di San Felice Circeo. A bordo della sua Maserati, sabato pomeriggio, anche la moglie Raffaella.

L’auto, che si trovava in zona Colle Pereto e diretta verso verso Valmontone, paese d’origine di Petrucci, è finita giù da una scarpata: la dinamica dell’incidente è ancora da chiarire.

Petrucci è stato trasportato con l’eliambulanza al San Camillo di Roma e sottoposto a una tac alla testa. Dopo tanta paura le sue condizioni, secondo la Federbasket, “non sono gravi”: il numero uno della pallacanestro italiana non dovrebbe essere in pericolo di vita: è cosciente e collaborativo con il personale medico. Dai primi controlli sono emerse fratture in punti differenti del corpo: sei costole e lo sterno rotti, una vertebra su cui i dottori vogliono vederci più chiaro con nuovi esami e una ferita alla testa.

La donna, invece, è stata invece portata al Policlinico Tor Vergata: per lei solo contusioni lievi.

In serata è arrivato il comunicato della Federazione italiana pallacanestro: “A seguito delle notizie pubblicate a mezzo stampa circa l’incidente automobilistico occorso al presidente federale Giovanni Petrucci – si legge –, la Federazione italiana pallacanestro rende noto che il presidente è attualmente ricoverato presso l’Ospedale San Camillo di Roma, non è in pericolo di vita ed è cosciente. Ha riportato alcune fratture ma le sue condizioni non sono gravi ed è stato trattenuto in osservazione per ulteriori accertamenti”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: