Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Valmontone, tre ori e due argenti alla Play the games di Pistoia

a cura della redazione

Due ragazze ed un ragazzo della Asd circolo ricreativo Libertas Valmontone hanno preso parte, a Pistoia, alla “Play the games” di atletica leggera, una manifestazione di carattere nazionale organizzata dalla Special Olympics. Si tratta di un evento che, fin dalla prima edizione, si pone come strumento prezioso teso a sensibilizzare il territorio per promuovere, attraverso lo sport, una cultura dell’inclusione che educhi alla comprensione ed alla valorizzazione della diversità, nella sua più ampia espressione. Come sempre, i nostri atleti si sono distinti nelle rispettive categorie portando a casa ben tre medaglie d’oro, due di argento ed un sesto posto.

Nello specifico:

Ariton Daniele Alessio si è classificato primo ai 400 metri (con un tempo di 1’02”20) e secondo nei 100 metri (tempo 13”30)

Fanfoni Valentina doppio primo posto nei 400 metri di marcia (tempo 02’37”10) e 800 marcia (05’27”00)

Iorio Raffaella secondo posto nel lancio della palla (2.50 metri) e sesta nei 50 metri (14”90)

Gli stessi atleti, nella giornata del 18 maggio, erano già stati premiati, insieme al presidente della Libertas Pio Belli, presso il salone d’onore del Coni come “Talenti sportivi nel Lazio”.

A nome di tutta Valmontone, il sindaco Veronica Bernabei e il delegato allo sport, Aurelio Sarnino, ringraziano la Asd circolo recreativo Libertas Valmontone di Pio Belli per lo straordinario lavoro che svolgono sul territorio per promuovere i valori più nobili dello sport. Un grazie speciale va, ovviamente, a Daniele Alessio, Valentina e Raffaella per gli straordinari risultati ottenuti che premiano il loro impegno e le loro capacità e danno lustro alla nostra città.