Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer vitae adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget ut, dolor. Aenean massa. Cum sociis pretium qui asem. Nulla consequat massa quis.

Post più letti

Iscriviti alla newsletter
[contact-form-7 404 "Non trovato"]

Violenza di genere, Regione Lazio e ordine degli avvocati firmano un protocollo per l’assistenza legale alle vittime


Eleonora Mattia: “Siamo tra le prime Regioni a farlo”

La Regione Lazio e l’Ordine degli Avvocati di Roma hanno sottoscritto il Protocollo di intesa a favore delle donne vittime di violenza fisica, sessuale, economica, o che sono vittime di atti persecutori meglio noto come stalking, per offrire loro patrocinio legale in sede giudiziaria e nella fase immediatamente precedente all’avvio di un’azione legale, compresi eventuali ricorsi a consulenza in ambito civilistico o tecnico di parte.
Il Protocollo d’Intesa è il traguardo del percorso attivato su impulso di Eleonora Mattia, Presidente della IX Commissione consiliare Pari Opportunità, con l’emendamento alla Legge regionale 8/2019, approvato all’unanimità in Commissione Bilancio.
Il Protocollo avrà validità fino al 31 dicembre 2021, salvo ulteriore proroga, e, grazie a uno stanziamento di 150 mila euro, concederà patrocinio legale, senza limite di età e a seconda del reddito, alle donne residenti e/o domiciliate nel Lazio che abbiano subito nel territorio regionale un reato con connotazioni di violenza di natura fisica, sessuale, psicologica, economica o di atti persecutori (stalking) che non possono fruire del patrocinio dello Stato.
Il Protocollo prevede la costituzione di un Elenco, da aggiornarsi annualmente, di avvocati patrocinanti, specializzati in materia civile o penale, con una esperienza e formazione continua e specifica nel settore della violenza di genere. Saranno inseriti nell’elenco professioniste e professionisti che praticheranno, a titolo di compenso professionale, i parametri forensi nell’importo minimo, con parcella vistata dal Consiglio dell’Ordine di appartenenza.
“La presentazione del protocollo nella giornata del 25 novembre, la Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne – dichiara Eleonora Mattia – riveste un importante valore simbolico. La lotta contro ogni forma di violenza sulle donne e la protezione delle vittime sono impegni che la Regione Lazio ha assunto già da tempo e oggi coinvolge anche l’Ordine degli avvocati di Roma per garantire patrocinio legale a chi non è nelle condizioni di assicurarsi una difesa. Siamo tra le prime Regioni a farlo, consapevoli che una delle maggiori difficoltà che incontrano le donne, di ogni età e condizione sociale, costrette a subire violenza in casa, per strada o sui luoghi di lavoro, è proprio quella di sostenere i costi di una battaglia legale. E’ per questo che si è scelto di impegnare delle risorse per non lasciare sola davvero nessuna. Un traguardo importantissimo che interviene quando ormai l’irreparabile è accaduto ma che manda un messaggio chiaro a tutte le donne: se denunciano non saranno lasciate sole grazie alle case rifugio, ai centri anti violenza e a professionisti pagati dalla Regione per affiancarle nella battaglia legale che troppo spesso aggrava una situazione psicologicamente e fisicamente già molto difficile. Ringrazio il presidente Zingaretti, l’assessora alle Pari opportunità, Giovanna Pugliese, e il presidente dell’Ordine degli Avvocati di Roma, Antonino Galletti, per aver reso tutto questo possibile”.  

30 Novembre 2020
Colleferro, “chiude” bar dello spaccio
30 Novembre 2020
Lutto a Zagarolo. Angelo del Bar Rospigliosi stroncato dal Covid-19

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *