Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Visita guidata ai tesori di Praeneste ogni prima domenica del mese

a cura della redazione

 

Un’occasione per visitare i tesori dell’antica Praneste e scoprire angoli nascosti e anedotti sull’affascinante storia dell’antica città. L’iniziativa è della caffetteria-ristorante Al portico di Fortuna, in collaborazione con la Pro Loco di Palestrina e l’associazione Nove Muse e si ripete ogni prima domenica del mese.

Prevista una visita guidata al museo archeologico nazionale e al Santuario della Fortuna Primigenia, il maggiore esempio di architettura ellenistica in Italia.

Nelle sale del Museo, articolate su tre piani, sono esposti i più importanti reperti provenienti dall’antica Praeneste e dal suo territorio, ordinati per grandi temi che abbracciano i principali aspetti della storia, della cultura e delle produzioni artistiche di una delle principali e fiorenti città del Lazio antico. Tra questi spicca il celebre mosaico del Nilo, tra i più grandi e notevoli mosaici ellenistici a noi pervenuti.

Posti limitati. È pertanto necessaria la prenotazione allo 0631054212 o via mail scrivendo a lenovemuseonlus@gmail.com.