Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Volley Club Frascati, Cortella è il super rinforzo della serie C femminile: “Qui gruppo fantastico”

Frascati (Rm) – La serie C femminile del Volley Club Frascati ha un’arma in più per l’assalto alla promozione. Il club del presidente Massimiliano Musetti ha tesserato da qualche settimana Sara Cortella, martello classe 2002 che nelle ultime tre stagioni ha giocato con la Libertas Martignacco (squadra della provincia di Udine con cui ha militato in A2). La forte atleta faceva già parte da inizio stagione della “famiglia sportiva” del Volley Club Frascati, visto che allenava (e continuerà a farlo) il gruppo Under 13 femminile assieme a Sirio Abbruciati. “Mi mancava molto la mia famiglia e in questi mesi sono stata felice di essermi riavvicinata. Inoltre sto studiando Scienze motorie e poi vorrei fare Scienze dell’alimentazione, quindi anche per motivi di studio non ero convinta dell’idea di tornare ad allenarmi mattina e sera in una squadra di serie A. Tra le altre cose mi sto divertendo tanto ad allenare le ragazze dell’Under 13 e non volevo lasciarle a metà stagione. Infine mi trovo molto bene col presidente Musetti e con tutto l’ambiente, così ho deciso di aggregarmi al gruppo della serie C femminile”. L’impatto con la squadra è stato molto positivo: “Ho trovato delle compagne di squadra fantastiche che mi hanno fatto sentire come a casa sin dal primo momento, come se giocassi qui da una vita. Anche coach Morini è stato bravissimo a mettermi a mio agio e a farmi capire che non devo dimostrare tutto e subito e che posso recuperare tranquillamente la condizione migliore, dopo il grave infortunio al ginocchio che ho subito poco meno di un anno fa”. La Cortella ha debuttato nella finale di Coppa Lazio vinta due settimane fa, poi ha partecipato alla prima gara del girone di ritorno vinta nello scorso week-end per 3-0 sul campo della Poolstars. “Dal punto di vista tecnico questa è una squadra di ottimo livello, ma il vero punto di forza è la compattezza del gruppo che ci aiuta nei momenti di difficoltà. Poi adoro il modo in cui si lavora qui: c’è lo spazio per qualche minuto di risata e di svago, ma poi ci si torna ad allenare con grande serietà e concentrazione”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: