Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Volley Club Frascati (serie C femm.), Dragone: “Dobbiamo lavorare per evitare passaggi a vuoto”

Frascati (Rm) – Un successo più faticoso del previsto. La serie C femminile del Volley Club Frascati ha avuto qualche alto e basso nell’ultimo match di campionato disputato in casa contro il Cerveteri. Le ragazze di coach Stefano Morini hanno piegato la formazione ospite per 3-2 e come suggerisce il risultato non è stata una gara semplice: “Abbiamo iniziato nel migliore dei modi andando sul doppio vantaggio – racconta il palleggiatore classe 1998 Alessandra Dragone – A quel punto, forse, ci siamo un po’ adagiate su quanto visto nei set precedenti e abbiamo concesso alle avversarie di rimontare. Purtroppo talvolta ci capitano questi passaggi a vuoto e bisogna lavorare per evitarli. Al tempo stesso, comunque, la squadra ha una grande capacità di rimettersi in partita e di farlo con la forza del gruppo che è uno dei nostri pregi più grandi. Il tie break, infatti, è stato senza storia e si è concluso sul 15-5”. Per la Dragone non è semplice ritagliarsi spazio, vista la presenza di un palleggiatore forte ed esperto come Camilla Chiodi: “Conosco Camilla da un po’ di tempo e con lei ho un bellissimo rapporto. Mi dà consigli preziosi e contribuisce alla mia crescita. Quest’anno ha avuto un periodo di stop per infortunio e quindi sono riuscita a giocare alcune partite, questo anche grazie alla fiducia e alla stima che mi ha sempre dimostrato coach Morini. L’allenatore, che conosco ormai da anni, mi ha portato fuori dalla “visione pallavolistica” che avevo nelle giovanili e sa che può contare su di me quando c’è bisogno”. Nel prossimo turno la serie C femminile del Volley Club Frascati sarà di scena ad Albano: “Sulla carta non è una partita particolarmente ostica, ma viste le ultime due gare e qualche “black out” mentale che ci capita, è sempre meglio tenere alta la concentrazione”. La formazione tuscolana è sempre al comando con quattro punti di vantaggio sulla seconda forza del girone: “L’obiettivo è chiaro, ma ce lo teniamo tra noi” taglia corto la Dragone.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: