Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Zagarolo: “Aspettando la Sagra…”, successo nella frazione di Valle Martella

a cura della redazione

Si è aperta ieri la settimana della 79ª Sagra dell’Uva di Zagarolo con “Aspettando la Sagra…” a Valle Martella.

Arte, artigianato, enogastronomia, cultura, sport, musica e animazione per bambini: un evento organizzato dall’Associazione “Amici del tricolore”, in collaborazione con la Pro Loco, con il finanziamento della Città Metropolitana di Roma Capitale e con il patrocinio del Comune di Zagarolo.

La mattina si è aperta con le visite guidate nell’area archeologica di Gabi, a seguire l’apertura delle esposizioni di artigianato, degli stand enogastronomici e dei tornei.

A Zagarolo - scopri di più

In serata il dialogo sull’area archeologica di Gabi e il momento istituzionale a cui hanno presenziato il Sindaco di Zagarolo Emanuela Panzironi, il Presidente del Consiglio comunale Giacomo Vernini, il Consigliere con delega alla cultura Alessandro D’Ambrosi, gli Assessori Antonella Caspoli e Alessandra Ercoli, i consiglieri Giovanni Luciani, Antonio Iacomini e Antonio Di Fazio. Presenti anche l’Assessore alla Mobilità, Trasporti e Tutela del territorio della Regione Lazio Fabrizio Ghera, la Consigliera regionale Marika Rotondi, il Presidente del VI Municipio di Roma Nicola Franco, il Consigliere del VI Municipio Antonio Villino, il Sindaco di Monte Compatri Francesco Ferri, il Sindaco di Rocca Priora Anna Gentili, il Sindaco di Roiate Antonio Proietti e la Vicesindaca di Monte Compatri Nicoletta Felici.

Un momento importante che ha aperto la settimana della 79ª Sagra dell’Uva tra Istituzioni, cittadini e associazioni - spiega il Sindaco di Zagarolo, Emanuela Panzironi. - Farlo a Valle Martella ha un sapore particolare, a dimostrazione di come questo evento sia inclusivo e racconti le tradizioni di tutto il territorio. Desidero ringraziare l’Associazione “Amici del Tricolore” per il progetto e l’organizzazione, la Pro Loco di Zagarolo per la collaborazione, il Consigliere Alessandro D’Ambrosi per il lavoro di coordinamento e tutte le Istituzioni regionali, Sindaci e Consiglieri per la preziosa presenza. Da Venerdì ci spostiamo nel centro storico con l’apertura della Sagra e le numerose iniziative in programma.

Un ringraziamento alla Protezione Civile “Sagum” per il supporto.