Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Zagarolo, “violentata” in casa: la storia di Flavia raccontata a “Chi l’ha visto?”


L’uomo è in attesa di un eventuale processo per i presunti reati commessi

Con il pretesto di un massaggio Shatzu e linfodrenante, la signora Flavia, mamma residente a Zagarolo, racconta di aver subito una violenza sessuale all’interno della propria abitazione, nel proprio letto per mano di un suo compaesano.

La terribile storia, raccontata alle telecamere di “Chi l’ha Visto”, è anche documentata dalle immagini registrate dalla stessa microcamera, che il falso massaggiatore aveva portato con sè e piazzato nella camera da letto. La microcamera, spacciata per rilevatore di temperatura, era stata attivata prima del “massaggio” all’insaputa della signora Flavia, ed è stata poi la stessa vittima ad averla trovata e consegnata agli inquirenti.

L’uomo, denunciato per violenza sessuale, è in attesa di un eventuale processo per i presunti reati commessi. Quello che adesso ci si chiede è se ci siano altre presunte vittime cadute nel terribile tranello. (Foto: da Chi l’ha Visto?)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: