Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

A pranzo o a cena, tra musica e antiche tradizioni: a Bellegra si chiude la Sagra delle Tacchie ai funghi porcini

È uno degli appuntamenti clou di questo weekend ai Monti Prenestini. Dopo lo straordinario successo della scorsa settimana, si chiude a Bellegra la Sagra delle Tacchie ai funghi porcini, uno degli appuntamenti più sentiti dalla popolazione, in cui il paese mette in mostra le proprie tradizioni ripercorrendo le origini della propria identità storica e culturale.

WEEKEND

Sarà un doppio appuntamento ancora una volta all’insegna del buon cibo, con stand, opportunità di visite guidate, musica dal vivo e tavoli all’aperto in quella che è denominata come “città dei panorami” per le sue splendide vedute sui Monti Prenestini e il territorio circostante. L’appuntamento è per sabato 12 e domenica 13 ottobre.

Sabato a pranzo è prevista l’apertura della manifestazione, con stand enogastronomici dove gustare menu adulti (15 euro) o bambini (8 euro) e passare una giornata in famiglia o tra amici all’aria aperta. Non mancheranno gli spettacoli. Alle 11,30 è attesa l’esibizione del gruppo itinerante One Man Band in piazza del Municipio e nel primo pomeriggio la sfilata ed esibizione della banda di Bellegra diretta dal maestro Marco Ficorella. In serata i funghi e le tacchie torneranno protagonisti negli stand della manifestazione come l’intrattenimento musicale di Emanuele Imperoli band. Domenica è invece il grande giorno della VII^ edizione del corteo storico Gens Vitelia, la storica manifestazione in costume che ripercorre le origini di Bellegra, dai primi insediamenti ai grandi personaggi come San Francesco, papi e pittori famosi. A chiusura della sagra l’esibizione del gruppo sbandieratori Città di Carpineto Romano.

??RESTA SEMPRE AGGIORNATO: CLICCA MI PIACE ALLA PAGINA MONTI PRENESTINI QUI SOTTO??