Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer vitae adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget ut, dolor. Aenean massa. Cum sociis pretium qui asem. Nulla consequat massa quis.

Post più letti

Iscriviti alla newsletter
[contact-form-7 404 "Non trovato"]

Anci Lazio, un fondo di perequazione per tutti i comuni


Varone: ““Ringraziamo il Presidente Lena e l’assessore Sartore per la bella e concreta risposta”

E’ stato istituito, su proposta dell’Anci Lazio e grazie all’interlocuzione con il Presidente della I Commissione permanente della Regione Lazio on.le Rodolfo Lena e alla sensibilità dell’assessore al Bilancio dott.ssa Alessandra Sartore, un fondo di perequazione per tutti i comuni del Lazio.

Così il Presidente di ANCI Lazio, Riccardo Varone, in concerto con il vicepresidente Gianpaolo Nardi che hanno avanzato e seguito la proposta: “Ringraziamo il Presidente Lena e l’assessore Sartore per la bella e concreta risposta che ci consente di dare ai Comuni del Lazio, ANCI Lazio è davvero al servizio di tutti i Comuni della nostra Regione”

Nello specifico la misura prevede:

Oltre al fondo per prevenire il dissesto finanziario, con l’art. 7, commi da 62 a 65, della legge di stabilità regionale è stato finanziato il “Fondo per il consolidamento finanziario e la perequazione fiscale dei comuni del Lazio”, con uno stanziamento complessivo per il triennio 2020-2022 pari a 3 mln di parte corrente e 3 mln in conto capitale.
Le risorse stanziate sono finalizzate a favorire il consolidamento degli obiettivi finanziari dei comuni nonché di promuovere lo sviluppo economico e la coesione economica, sociale e territoriale, e sono concesse ai comuni sulla base dei seguenti criteri:
a) numero di abitanti;
b) dimensione geografica;
c) capacità fiscale, in relazione all’obiettivo di ridurre le differenze intercomunali di reddito complessivo ai fini dell’imposta sul reddito delle persone fisiche per abitante, rispetto al reddito medio per abitante.

31 Gennaio 2020
Riapre la biblioteca di San Cesareo chiusa da 9 mesi
31 Gennaio 2020
Psicosi Coronavirus ai Monti Prenestini, mascherine introvabili nelle farmacie

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *