Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Beccati a scaricare a Gallicano una montagna di pneumatici


Scarico illecito di materiale tossico e inquinamento ambientale, rischiano una condanna per abbandono e gestione illecita di rifiuti

Continua senza sosta l’attività di contrasto da parte dei Carabinieri Forestali di Roma e provincia guidati dal Colonnello Giuseppe Lopez, contro il fenomeno dell’illecita gestione dei rifiuti. 

Nei giorni scorsi i militari della Stazione Carabinieri Forestale di Palestrina hanno individuato e denunciato l’autore di ripetuti abbandoni di pneumatici fuori uso avvenuti in località “La Giara” nel Comune di Gallicano nel Lazio. Grazie alle immagini delle telecamere e alle successive indagini condotte anche attraverso dei pedinamenti, i militari  forestali sono riusciti localizzare un’officina a Colle Mattia, alla periferia di Frascati, confinante con il comune di Roma, dalla quale provenivano i pneumatici illegalmente smaltiti. 

Dal controllo nell’officina è emerso che non esisteva nessuna documentazione che attestasse il corretto smaltimento degli pneumatici e alla fine, sia il titolare dell’officina, sia l’autore degli illeciti smaltimenti di rifiuti,  due uomini 40enni, italiani, hanno ammesso le proprie responsabilità. Entrambi sono stati denunciati per scarico illecito di materiale tossico e inquinamento ambientale, rischiano una condanna per abbandono e gestione illecita di rifiuti. Rimane il dato desolante derivante dal fatto che imprenditori senza scrupoli, pur di risparmiare sui costi di gestione delle proprie attività, non esitano a produrre danni all’ambiente e alla salute dei cittadini.