Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Colleferro, 21enne “ucciso per uno scambio di persona”


Un ragazzo ben inserito nella società che giocava a calcio nella locale squadra, tifoso dell’A.S. Roma e che frequentava l’istituto alberghiero di Fiuggi

Willy Monteiro Duarte, il ragazzo ucciso nella notte a Colleferro dopo una brutale aggressione, potrebbe essere stato vittima di uno scambio di persona per via del colore della sua pelle. Ne sono convinti gli amici e un genitore di un suo compagno della squadra di calcio sentiti dall’AGI. “Mai un litigio, mai un problema adolescenziale o di scuola. Sempre ligio, rispettoso delle regole e del prossimo”, raccontano gli amici di Paliano, sconvolti per l’accaduto. In Paese sono sicuri: “Willy non avrebbe mai partecipato ad una rissa, e’ stato vittima di uno scambio di persona, magari per il colore della sua pelle, qui sappiamo questo”.

Offerta 1

Il ventenne italo-capoverdiano, promessa della locale squadra di calcio di Paliano, era uno studente dell’Istituto Alberghiero di Fiuggi, e lavorava come cameriere in un ristorante della zona.

Un ragazzo ben inserito nella società che giocava a calcio nella locale squadra, tifoso dell’A.S. Roma e che frequentava l’istituto alberghiero di Fiuggi e che aveva partecipato in passato anche alla sfilata della rievocazione storica del Palio di Paliano.

L’ipotesi dello scambio di persona e’ soltanto una delle tante al vaglio degli inquirenti in queste ore. I carabinieri hanno fermato 4 persone. Un’altra ipotesi, che circola a Collefferro e’ che Willy possa invece essersi intromesso in una rissa per sedarla e ne sia poi rimasto vittima. 

I SOCCORSI

E’ morto in ambulanza nel tragitto tra il luogo dell’aggressione e l’ospedale il 21enne ucciso a calci e pugni questa notte a Colleferro, vicino Roma. La brutale aggressione, secondo quanto si apprende, sarebbe scaturita da futili motivi. Ad indagare sull’omicidio i carabinieri della Compagnia di Colleferro

LE INDAGINI

Sono quattro le persone fermate dai carabinieri della Compagnia di Colleferro in relazione all’aggressione che ha portato all’omicidio di un 21enne in Largo Oberdan a Colleferro, vicino Roma. Le posizioni sono al vaglio. Indagini in corso per accertare le responsabilita’ individuali. Si indaga per omicidio.

LUTTO CITTADINO

Domani il sindaco Pierluigi Sanna ha dichiarato il lutto cittadino.

SEGUI MONTI PRENESTINI BASTA METTERE MI PIACE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: