Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Ferzan Ozpetek sceglie Palestrina per le riprese del suo nuovo film. Si chiama La Dea Fortuna e uscirà a novembre

Che sia stato ispirato dalla Fortuna Primigenia prenestina per il suo ultimo film non lo sappiamo. Certo è che Ferzan Ozpetek, regista turco naturalizzato italiano che ha all’attivo ben 12 film di grande successo, ha scelto proprio Palestrina e il suo Tempio per le riprese della sua tredicesima pellicola dal titolo emblematico “La Dea Fortuna”.

Il set off-limits ai curiosi, è proprio in via Barberini e zone limitrofe, nelle adiacenze del Tempio e di Palazzo Barberini. Si gira nella prima stanza del museo, la più affascinante ricca di statue e reperti, a pochi metri dalla testa della Dea Fortuna. Piccolo spuntino per la troupe all’interno del museo stesso. Le riprese dureranno tutto il giorno.

Chi sa quanti invidieranno adesso i residenti dei quartieri “Borgo” e “Scacciato” che affacciandosi semplicemente dalla finestra potranno vedere all’azione attori come Stefano Accorsi, Edoardo Leo, Jasmine Trinca e Serra Yilmaz tra i protagonisti principali del film.

Al centro delle vicende de “La Dea Fortuna”, Alessandro e Arturo una coppia da più di quindici anni. Nonostante la passione e l’amore si siano trasformati in un affetto importante, la loro relazione è in crisi da tempo. L’improvviso arrivo nelle loro vite di due bambini lasciati in custodia per qualche giorno dalla migliore amica di Alessandro, potrebbe però dare un’insperata svolta alla loro stanca routine. La soluzione sarà un gesto folle.

Le riprese del film sananno girate anche a Roma e Palermo.

Prodotto da Tilde Corsi e Gianni Romoli, il film è una produzione Warner Bros. Entertainment Italia, R&C Produzioni e Faros Film. Sarà distribuito da Warner Bros. Pictures a partire dal 28 novembre 2019.

??RESTA SEMPRE AGGIORNATO: CLICCA MI PIACE ALLA PAGINA MONTI PRENESTINI QUI SOTTO??