Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer vitae adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget ut, dolor. Aenean massa. Cum sociis pretium qui asem. Nulla consequat massa quis.

Post più letti

Iscriviti alla newsletter
[contact-form-7 404 "Non trovato"]

Fine settimana di spettacoli al Giulianco di San Cesareo: torna in scena Pinocchio


Solo 60 posti contro i 100 che può contenere il Teatro, rispettando il distanziamento di un metro tra uno spettatore e l’altro: questa la scelta dell’Associazione Marionette senza fili

“I miracoli non crescono sugli alberi Pinocchio! I miracoli avvengono nel cuore”: così il buon Grillo Parlante metteva in guardia il celebre burattino di legno, caduto nel tranello tesogli dal Gatto e la Volpe. Una frase che, pronunciata all’interno del teatro Auditorium “Giulanco” di San Cesareo, assume oggi un significato speciale. Già, proprio così perchè il “miracolo” questa volta lo ha fatto il cuore pulsante dell’associazione ‘Marionette senza fili’ che, dopo la chiusura forzata imposta dalle norme anticontagio, è tornata in scena dal 12 settembre fino all’ 11 ottobre con il musical  “Pinocchio, il grande capolavoro di Collodi, diretto e interpretato da Claudio Tagliacozzo, con le coreografie di Manuela Serpetti e le musiche dei Pooh.

Prenotazioni obbligatorie, ingresso frazionato con l’obbligo di mascherina, misurazione della temperatura e compilazione dell’autodichiarazione all’ingresso, distributori gel sanificante in sala e nei bagni, uscita del teatro direttamente all’esterno e frazionata per settori, utilizzo frazionato delle poltrone (anche se non obbligatorio), utilizzo delle mascherine di da parte di tutto il personale del teatro e costante mantenimento delle distanze di sicurezza, sanificazione dei locali avvalendosi di imprese professionali ed iscritte ai relativi registri nazionali, divieto di ingresso a tutti coloro che non vogliano sottoscrivere il protocollo: queste le rigide regole imposte dalla direzione per la sicurezza di attori e spettatori.

“Abbiamo ricominciato con fatica e passione e soprattutto con molta attenzione all’igiene e al distanziamento – spiega il direttore artistico Claudio Tagliacozzo -. Solo 60 posti contro i 100 che può contenere il Teatro, rispettando il distanziamento di un metro tra uno spettatore e l’altro. C’è bisogno di relax e spensieratezza, di divertimento e di cultura; noi siamo pronti a donare agli spettatori due ore di ‘Sballo’ “.

LO SPETTACOLO

Tradotto in oltre 240 lingue, Pinocchio è universalmente riconosciuto come uno dei simboli della cultura e della identità italiana nel mondo. Il personaggio di Pinocchio è infatti senza dubbio uno dei più famosi al mondo, nato dalla penna di Collodi e rappresentato in centinaia di forme artistiche, dalla letteratura ai film, dalla musica ai videogiochi, fino a dare il nome a un asteroide (Pinocchio 12927).  Lo spettacolo è adatto a tutta la famiglia: un musical che diverte e commuove, sorprende con effetti speciali, con canzoni e coreografie che restano nel cuore degli spettatori.

Le emozioni accompagnano tutto lo spettacolo: dal suggestivo numero di apertura, quando, nel corso di un temporale, un fulmine abbatte un albero in scena, alla sorprendente nascita del burattino costruito dal legno di un pino. Questo musical è un esempio trascinante di family entertainment per bambini e adulti che si lasceranno incantare dalla poesia del teatrino di Mangiafuoco, dalle gag di Gatto e Volpe, dalla magia di Turchina che moltiplica Pinocchio nella scena degli specchi e dal ritmo esplosivo del paese dei Balocchi, fino poi al toccante finale. Spettacolari cambi scena, coloratissimi costumi e un grande cast danno vita ad oltre due ore di spettacolo dal ritmo travolgente, affrontando problematiche sempre attuali, come la diversità, la famiglia, il rapporto genitori-figli, l’amicizia e vi porterà ad accompagnare il burattino più famoso nell’impegnativo “viaggio” verso la crescita. 

GIORNI E ORARI

18-19-20-25-26-27 SETTEMBRE 2020

2-3-4-9-10-11 OTTOBRE 2020

(venerdì ore 21:00, sabato ore 17:00 e ore 21:00 e domenica alle ore 18:00)

Una vera garanzia di successo, targata “Marionette senza fili” che ci aspetta a teatro nella massima sicurezza e rispetto delle normative anti contagio da covid 19.

INGRESSO INTERO € 13,00
INGRESSO RIDOTTO € 9,00 (under 20 e over 65)
GRATUITO = under 5

COME PRENOTARE

La  prenotazione è OBBLIGATORIA nel rispetto delle norme anti covid Basta chiamare il numero 338.2523004

Oppure tramite sms o whatsapp un semplice messaggio indicando il giorno, un nome ed il numero dei  posti.

   www.marionettesenzafili.it

18 Settembre 2020
L’Acquario e il cielo d’inizio Autunno: serata osservativa al Planetario di Rocca di Cave
18 Settembre 2020
Asl Roma 5, boom di contagi nelle ultime 24 h

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *