Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Violento nubifragio: rami e alberi caduti ai Monti Prenestini


Decine di interventi in poche ore dei vigili del fuoco e della protezione civile da San Cesareo a Olevano Romano

Da oggi pomeriggio e fino a stanotte è stata diramata un’allerta della protezione civile per pioggia e forte vento., In queste ore i vigili del fuoco sono intervenuti in diverse strade per la rimozione di rami e piante. Volontari della protezione civile in giro di perlustrazione per la ricognizione del territorio.

A Labico in via di Fontana Chiusa è crollato un albero che ha sbarrato l’accesso: sul posto Polizia Municipale e Carabinieri in attesa dell’arrivo dei Vigili del Fuoco, prontamente allertati. A Olevano, in prossimità dell’accesso al centro abitato e del supermercato Conad sono crollati in strada due alberi: sul posto le forze dell’ordine in attesa dell’arrivo dei mezzi meccanici. Un altro grosso fusto è crollato a Ponte Orsini, tra Olevano e Paliano e sta causando pesanti disagi alla circolazione.

Un grosso pino è crollato sulla via Tuscolana tra Carchitti e Rocca Priora: per fortuna anche in questo caso non si segnalano feriti.

In diverse zone di campagna a Olevano, Zagarolo, Valmontone e Genazzano viene segnalata l’interruzione della corrente elettrica.

Il Centro Funzionale Regionale rende noto che il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un Avviso di condizioni meteorologiche avverse che prevede, dalla tarda mattinata di domani, venerdì 13 dicembre 2019, e per le successive 24-36 ore sul Lazio: venti di burrasca o burrasca forte, con raffiche di tempesta. Forti mareggiate lungo le coste esposte. Inoltre si prevedono precipitazioni, anche a carattere di rovescio o temporale, specie sulle zone centro-meridionali della Regione. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.

Si attende in queste ore il clou del vento con raffiche fino a 90-100 km/h specie sulle zone costiere. “Vi raccomandiamo di non parcheggiare le vostre auto sotto ai grossi alberi e di evitare spostamenti superflui in città”.

DISAGI IN PROVINCIA

Interrotta in entrambi i sensi la linea ferroviaria Roma-Civitavecchia in prossimita’ di Santa Marinella. Presumibile causa dell’interruzione la caduta di alcuni bandoni in lamiera sui cavi elettrici appartenenti ad un manufatto abbandonato adiacente alla linea ferroviaria. Sul posto oltre a tre squadre dei vigili del fuoco del Comando di Roma anche personale delle Ferrovie dello Stato e Polizia locale. Non risultano danni a persone.
In una giornata caratterizzata dal maltempo, sono gia’ circa cento gli interventi effettuati dai vigili del fuoco. I quadranti interessati sono principalmente due, Roma nord e litorale nord di Roma, con estensione verso le zone di Tolfa, Anguillara, Cesano. La tipologia di interventi riguarda per la gran parte alberi pericolanti, oltre danni dovuti alla pioggia ed al forte vento.

??CONTINUA A RIMANERE INFORMATO: METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA??

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: