Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Il giorno del ricordo a Olevano Romano: una targa per Norma Cossetto

a cura della redazione

 

Nel giorno del ricordo Olevano Romano dedica una targa commemorativa a Norma Cossetto,  studentessa italiana uccisa dai partigiani jugoslavi nei pressi della coiva di Villa Surani.

Bellissima ed emozionante la sfilata degli alpini per le vie del centro storico.

a Zagarolo

Alla cerimonia hanno partecipato l’on Fabio Rampelli Vicepresidente della Camera dei Deputati; Luciano Ciocchetti deputato della Repubblica Italiana, Fabrizio Ghera, Assessore della Regione Lazio, Marika Rotondi Consigliere della Regione Lazio e Stefano Cacciotti Consigliere della Città Metropolitana di Roma.

Il dovere delle Istituzioni – si legge in una nota del Comune – è quello di preparare una comunità, di instradarla e di sensibilizzarla su temi come questi. Gli Amministratori, così come chi governa la nazione sono dei veri “eletti” perché hanno la possibilità e gli strumenti, rispetto ai cittadini che non hanno ruoli, di traslare sulle scelte che ogni giorno mettono in campo, sulle iniziative, tutti i valori in cui fortemente credono e si riconoscono. Oggi quindi tutta l’Amministrazione mette a disposizione della comunità Olevanese per la prima volta un momento di riflessione su una pagina nera della storia su cui per troppo tempo è calato un silenzio quasi assordante, oggi squarciato dalla grande partecipazione.