Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer vitae adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget ut, dolor. Aenean massa. Cum sociis pretium qui asem. Nulla consequat massa quis.

Post più letti

Iscriviti alla newsletter
[contact-form-7 404 "Non trovato"]
Il borgo racconta

La terza edizione de “Il Borgo racconta”: atmosfere da Medioevo a Castel San Pietro


Un viaggio di musica, racconti e storia incentrato sulla figura di Jacopone da Todi. Il Comune prenestino firma il patto di amicizia con il borgo umbro

L’estate di Castel San Pietro Romano entra nel vivo con l’iniziativa “Il Borgo racconta”, visita teatralizzata di successo giunta quest’anno alla terza edizione. L’evento è promosso dalla dott.ssa Roberta Iacono (Direzione scientifica del MuDi di Castel San Pietro Romano) e realizzato dalla compagnia Teatrale de “L’Alberone” con la collaborazione della sezione Giovanile del Coro Giovanni Pierluigi da Palestrina.

Sarà un’edizione speciale, con scene inedite e suggestive, che giunge a pochi giorni dalla firma del patto di amicizia tra i Comuni di Todi e Castel San Pietro, legati a doppio filo dalla figura di Jacopone, uno dei poeti più grandi che il MedioEvo abbia conosciuto. Un patto che sarà rinnovato domenica 25 luglio nel borgo prenestino, che accoglierà una delegazione istituzionale del Comune umbro per l’avvio di un percorso condiviso “per la valorizzazione dei Beni Culturali”.

Prenderà il via da questo storico evento istituzionale il racconto che la Compagnia metterà in scena. Un racconto immersivo, fra gli angoli e gli scorci più affascinanti, narrerà gli episodi e i personaggi che hanno lasciato il segno nelle cronache di Castel San Pietro Romano.

Si partirà dalla figura della Beata Margherita Colonna, esempio straordinario di dedizione verso il prossimo, per proseguire con le figure di Jacopone da Todi e Bonifacio VIII fino ad arrivare a Petrarca e Palestrina. Tra un dialogo e l’altro, l’intervento del Coro: da non perdere il brano “Vaghi Pensier” del Palestrina su un testo del Petrarca (Canzoniere LXX).

Una passeggiata nella storia fra i suoi protagonisti, con giochi di luce ed emozioni, sulla terrazza più bella della capitale.

Per partecipare la prenotazione è obbligatoria ai numeri 351.574 – 331.4547183: biglietto intero 8€, ridotto 5€ (dagli 11 ai 17 anni, over 70 e persone con disabilità), gratuito fino ai 10 anni.

21 Luglio 2021
San Cesareo, Akire’ cerca commesse
21 Luglio 2021
Piano generale del traffico urbano, così Palestrina ridisegna la sua mobilità

Sorry, the comment form is closed at this time.