Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer vitae adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget ut, dolor. Aenean massa. Cum sociis pretium qui asem. Nulla consequat massa quis.

Post più letti

Iscriviti alla newsletter
[contact-form-7 404 "Non trovato"]

Labico, nel Comune più giovane del Lazio un’aula studio per Giulio Regeni


Dal 6 agosto sarà inoltre obbligatorio il green pass (vaccino o tampone entro le 48h precedenti l’accesso)

“Da lunedì 26 a Labico, Palazzo Giuliani, sarà aperta l’aula studio intitolata a “Giulio Regeni”: un progetto del Forum Giovani Labico, con il supporto dei ragazzi e delle ragazze del Servizio Civile Universale e con il grande aiuto dell’associazione Manu Ale per ciò che concerne l’allestimento – so che i consigli e il lavoro di Alessandra ed Emanuela sono stati davvero importanti. Nel rispetto della normativa Anticovid, si potrà entrare solo su prenotazione (via social ai canali del Forum), firmando autodichiarazione su stato di salute, con la mascherina.

Dal 6 agosto sarà inoltre obbligatorio il green pass (vaccino o tampone entro le 48h precedenti l’accesso). I posti saranno occupabili nel rispetto del distanziamento. I miei complimenti a questo bel movimento fatto di tanti giovani che decidono di impegnarsi – sotto vari aspetti – per il paese. Ringraziamenti quindi a Daniele Pucci, Portavoce, e a tutto il Forum, nonché alla delegata alle Politiche Giovanili Giulia Lorenzon per essere riuscita a creare ex novo un tessuto sociale in cui i ragazzi e le ragazze si sentono liberi di esprimersi, proporre e proporsi.Appena possibile daremo il giusto riconoscimento al progetto attraverso inaugurazione formale. Per conoscere regolamento, potete visitare il profilo instagram del Forum: https://www.instagram.com/forumgiovanilabico/“Il Sindaco, Danilo Giovannoli
“Da inizio mandato abbiamo iniziato un lavoro sulla popolazione giovanile di Labico incentrato sull’autogestione. Il Comune fornisce strumenti e spazi, i ragazzi e le ragazze si propongono, costruiscono reti, lanciano progetti. Il Forum dei Giovani è un esperimento riuscitissimo: i ragazzi e le ragazze che ne fanno parte lavorano in rete con le altre realtà del territorio, partecipando anche ad organismi importanti come l’Osservatorio contro il bullismo e il Cyber bullismo. Questa apertura dell’amministrazione ha avuto altresì come effetto positivo un nuovo attivismo giovanile nel paese: dall’Anpi, alle giornate ecologiche alle sorprese che tra poco arriveranno. Un ringraziamento anche ai volontari e le volontarie del Servizio Civile che popolano il Comune per la prima volta nella sua storia e che hanno collaborato e collaboreranno con il Forum per l’apertura dell’aula studio. Grande soddisfazione poi l’intitolazione a Giulio Regeni, in nome di tutti i giovani che hanno pagato con la propria vita o libertà la loro volontà di conoscenza o la loro capacità di avere una coscienza critica. Dal 2017 ad oggi, in questo campo c’è stata una vera rivoluzione ed è bastato poco: è bastato dare spazio alle nuove generazioni, ascoltandole davvero.”
La delegata alle Politiche giovanili, Giulia Lorenzon

23 Luglio 2021
La riscoperta dell’antica Gabii sulla via Francigena: pronto ad aprire il nuovo percorso
23 Luglio 2021
Primi 15 minuti gratuiti, il nuovo piano parcheggi a San Cesareo

Sorry, the comment form is closed at this time.