Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer vitae adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget ut, dolor. Aenean massa. Cum sociis pretium qui asem. Nulla consequat massa quis.

Post più letti

Iscriviti alla newsletter
[contact-form-7 404 "Not Found"]

L’istituto agrario di San Vito Romano, una scelta per il futuro per vincere la sfida dell’ambiente


Iscriversi all’Istituto agrario non vuol dire coltivare la terra, ma formarsi per affrontare le sfide del futuro in tema di rispetto e sostenibilità ambientale

C’è tempo fino al 31 Gennaio per iscriversi all’Istituto Agrario “E.Sereni” di San Vito Romano, dove la passione rappresenta l’arma educativa in più a disposizione dei ragazzi. 
Un indirizzo di studi dalla forte tradizione, poiché legato ad uno degli aspetti fondamentali della Terra come fonte di produzione di beni necessari alla vita e pertanto sempre attuale, oggi ancora di più, con il tema ambientale entrato con forza nell’agenda mondiale. 


Iscriversi all’Istituto agrario non vuol dire coltivare la terra, ma formarsi per affrontare le sfide del futuro in tema di rispetto e sostenibilità ambientale, inquinamento, produzioni alimentari sostenibili, pianificazione e valorizzazione del territorio. Nel tempo la figura del perito agrario si è evoluta e così non è più soltanto colui che ha le competenze necessarie a produrre usando la natura, ma è anche quello aiuta un’azienda a sfruttare le risorse economiche europee per migliorare la propria attività, o gli enti pubblici a fare delle scelte consapevoli di sviluppo per il proprio territorio.

E proprio il territorio dei Monti Prenestini, della Valle del Giovenzano, della Valle del Sacco e dell’Aniene è quello che maggiormente sta riscoprendo la natura come elemento fondante dell’economia di provincia, lontana dalle logiche industriali proprie dei distretti cittadini. Il turismo rurale, l’enogastronomia, le produzioni autoctone, la valorizzazione dei paesaggi sono le nuove armi con cui i territori di provincia lottano contro lo spopolamento, lottano affinché le peculiarità delle terre vengano riconosciute e diventino fonte di ricchezza per i suoi abitanti. E San Vito Romano, dall’alto della sua collina riesce ad offrire ai ragazzi, oltre ad una scuola a misura di studente, anche uno sguardo concreto su ciò che accade in provincia in questo periodo di fermento in tutto l’ambito agricolo, fra riscoperta di antichi sapori e produzioni innovative eco sostenibili.
Scegliere l’Istituto Agrario di San Vito Romano significa scegliere il futuro del nostro territorio, significa scegliere di preservarlo, di valorizzarlo, ma significa anche assicurarsi uno sbocco lavorativo importante in un settore in forte crescita.   
Per chi sceglie San Vito Romano, inoltre, l’Amministrazione Comunale ha varato una serie di misure a sostegno dell’Istituto che vanno da una parziale copertura del costo dei libri per il biennio, ai protocolli di intesa per rafforzare i legami degli studenti con le realtà territoriali, quali il Gruppo di Azione Locale “Terre di PreGio” che insieme agli enti pubblici sta lavorando per orientare il territorio verso un’economia green, il Monumento Naturale del “Castagneto Prenestino” che rappresenterà il futuro polo naturalistico di eccellenza per la riscoperta e conservazione delle biodiversità locali ma soprattutto nuovo cuore per attività castanicola. 
C’è tempo fino al 31 Gennaio per iscriversi, venite a conoscere questa bella realtà, a parlare con i ragazzi che già lo frequentano o con i professori che con passione spiegheranno quanto si può fare per far crescere questo territorio e daranno una mano ai genitori per sbrigare le pratiche di iscrizione  online. 

13 Gennaio 2020
Chiude uscita autostradale a Colleferro: i dettagli
14 Gennaio 2020
Sant’Antonio, da oggi il via ai festeggiamenti per la tradizione più sentita ai Monti Prenestini

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *