Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Nuove opportunità di fondi, il Gal incontra le aziende a Zagarolo


L’appuntamento è per martedì 4 febbraio alle 17  presso lo Spazio Attivo di Zagarolo in Piazza Indipendenza, 18. 

Il GAL Castelli Romani e Monti Prenestini, insieme alla CNA Roma e all’XI Comunità Montana, ha organizzato un incontro con gli imprenditori del territorio per illustrare le opportunità e le motivazioni legate all’adesione al Distretto dell’Economia Civile. 

L’appuntamento è per martedì 4 febbraio alle 17  presso lo Spazio Attivo di Zagarolo in Piazza Indipendenza, 18. 

Il GAL Castelli Romani e Monti Prenestini ha aderito al Distretto dell’Economia Civile e approvato il Manifesto dei Valori a sostegno di un sistema economico sostenibile e inclusivo che si sta diffondendo in tutta Italia. In particolare il GAL mette a disposizione del territorio lo strumento delle Comunità di progetto per favorire forme innovative di cooperazione per la gestione del turismo, la valorizzazione di prodotti tipici locali e l’inclusione sociale. 

“Attraverso lo strumento delle Comunità di progetto – spiega il Presidente del GAL Castelli Romani e Monti PrenestiniStefano Bertuzzi – vogliamo mettere a disposizione del territorio uno strumento utile per favorire forme innovative di cooperazione per la gestione del turismo, la valorizzazione di prodotti tipici locali e l’inclusione sociale”.

A questo primo incontro dedicato alle aziende del territorio seguirà a marzo l’attivazione di tavoli di lavoro tematici a cui parteciperanno amministratori, rappresentanti dell’associazionismo e imprenditori del territorio che contribuiranno alla condivisioni di progettualità e alle impostazioni delle attività per la futura settimana dell’Economia civile dei Castelli Romani e dei Monti Prenestini che verrà organizzata a maggio. Temi che saranno centrali nella futura programmazione europea 2021/2027.