Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer vitae adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget ut, dolor. Aenean massa. Cum sociis pretium qui asem. Nulla consequat massa quis.

Post più letti

Iscriviti alla newsletter
[contact-form-7 404 "Non trovato"]

Partono i lavori della rotatoria: così cambierà San Cesareo

Un’opera attesa da anni in uno dei tratti più pericolosi dell’intero territorio, che solo negli ultimi sei mesi ha causato decine di incidenti anche molto gravi. Lunedì 7 ottobre partiranno i lavori per la realizzazione della nuova rotatoria in via Casilina.

Il progetto esecutivo dell’opera, approvata con delibera di Giunta n.49 del 26/04/2018 dalla Giunta Panzironi, era stato trasmesso alla Società ASTRAL s.r.l per il prosieguo dell’iter amministrativo relativo alla cantierabilità dell’opera.

Il cantiere partirà nell’area adiacente Piazza Giulio Cesare, punto nevralgico del traffico cittadino.

La gestione dei lavori è stata pianificata al fine di ridurre al minimo l’impatto sul traffico veicolare e sulle aree a disposizione del mercato settimanale, con il fine ulteriore di ridurre al minimo anche il disagio per i Cittadini.

“Auspichiamo la massima collaborazione da parte della Cittadinanza durante la realizzazione dell’opera, consapevoli del fatto che ultimati i lavori della Rotatoria, consegneremo ai Cittadini un territorio più sicuro e vivibile” – afferma con determinazione il Sindaco Alessandra Sabelli – “come amministratori locali abbiamo il dovere anche di migliorare la qualità della vita dei nostri Cittadini. Con quest’opera lo stiamo facendo in termini di sicurezza stradale, di sicurezza pubblica in generale e di viabilità stradale, in un tratto stradale notoriamente definito ‘molto pericoloso’. Inoltre la realizzazione dell’opera è a costo zero per il nostro Ente e di conseguenza non graverà sui cittadini, grazie al contributo della Regione Lazio”.

“Con quest’opera San Cesareo sarà più sicura e più illuminata. In passato si sono verificati diversi incidenti e le statistiche ci dicono che le rotatorie costituiscono uno strumento efficace in materia di sicurezza stradale” – ribadisce l’Assessore ai Lavori Pubblici Achille Mastracci.

4 Ottobre 2019
San Francesco D’Assisi ai Monti Prenestini. Bellegra celebra la cerimonia della lampada della pace fraterna
6 Ottobre 2019
Il primo albero di una nuova vita, così rinasce la discarica di Colleferro

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *