Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer vitae adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget ut, dolor. Aenean massa. Cum sociis pretium qui asem. Nulla consequat massa quis.

Post più letti

Iscriviti alla newsletter
[contact-form-7 404 "Not Found"]

Pellegrinando: Palestrina, Gallicano e Zagarolo protagonisti del primo festival della via Francigena


Passeggiate, proiezioni di documentari, libri e incontri culturali. Per una riscoperta del turismo lento

Si chiama Pellegrinando ed è il primo festival dedicato alla via Francigena nel Lazio. Palestrina e i Monti Prenestini sono stati scelti come location di questa rassegna inedita di proiezioni, passeggiate, letture e convegni sul grande cammino che attraversa questo territorio a sud di Roma.

L’evento è stato presentato ieri  presso lo spazio Roma Lazio Film Commission alla presenza del sottosegretario al turismo Lorenza Bonaccorsi, di Giancarlo Forte, presidente del Gruppo dei Dodici, , Massimo Tedeschi presidente AEVF Associazione Europea delle Vie Francigene, Danilo Sordi presidente Comunità Montana Castelli Romani e Prenestini, Alessandra Battaglia direttrice di Monolite Magazine e Movieclub Film Festival, Roberta Cortella regista e Stev della Casa regista e critico cinematografico . La serata è stata animata da una rievocazione medioevale dell’Accademia medioevale e dai musici Viatores. L’incontro è stato preceduto dal documentario sulla via Francigena realizzato in collaborazione con Blue Hunter.

Il Festival “Pellegrinando” sarà una sezione speciale del Film Fest, con una rassegna cinematografica e di documentari realizzati da associazioni, camminatori, scuole e realtà varie che vivono il cammino e saranno in concorso. L’evento è realizzato con il contributo della XI Comunità Montana e del Lazio Film Commission e intende promuovere il turismo lento ai Monti Prenestini.

“Obiettivo principale – spiega Giancarlo Forte dei Gruppo dei Dodici – è la scientificazione della via Francigena da Carterbury fino a Santa Maria di Leuca. E la prima volta che si raccolgono documenti e lavori su questo importante camminamento che attraversa il territorio. Un’occasione importante di promozione che è insieme anche una tutela del patrimonio archeologico e naturalistico del territorio dei Monti Prenestini. Siamo sicuri – aggiunge Forte – che è il primo passo verso una piena valorizzazione e scoperta di questo cammino».

L’evento si svolgerà nella primavera del 2020 a Palestrina in una tre giorni che alternerà momenti di incontri, proiezioni, dibattiti a passeggiate naturalistiche nei luoghi simbolo della via Francigena. Nella settimana precedente Pellegrinando farà tappa anche a Zagarolo e Gallicano, tra acquedotti e chiese meta di passaggio dei pellegrini in queste valli.

Il festival è stato fortemente voluto e sostenuto dal neo presidente della XI Comunità Montana Danilo Sordi, già sindaco di Gallicano, uno dei maggiori esperti della via Francigena nel sud sulla direttrice Prenestina-Latina.

“L’idea e lo studio sulla via Francigena nel sud nel nostro territorio nasce nel 2007 nell’ambito della valorizzazione dei percorsi giubilari – spiega il presidente della Comunità Montana Danilo Sordi. Da allora si sono moltiplicati i progetti, le associazioni ed enti che si occupano di questo camminamento che è parte della nostra cultura. Oggi vogliamo riscoprirlo in un’ottica turistica: raccontare la via Francigena, significa infatti raccontare la storia e le bellezze nascoste del territorio. Per ora siamo ancora in una fase progettuale – ha aggiunto il presidente – ma i presupposti ci sono tutti per presentare un festival degno di questo nome”.

👇👇RESTA SEMPRE AGGIORNATO: CLICCA MI PIACE ALLA PAGINA MONTI PRENESTINI QUI SOTTO👇👇

Un momento della presentazione di ieri
22 Ottobre 2019
Come cambiano Colleferro e il territorio
22 Ottobre 2019
Vaccino antinfluenzale, entra nel vivo la campagna: tutte le info

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *