Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer vitae adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget ut, dolor. Aenean massa. Cum sociis pretium qui asem. Nulla consequat massa quis.

Post più letti

Iscriviti alla newsletter
[contact-form-7 404 "Non trovato"]

Prima giornata di tipizzazione a San Cesareo: in 75 rispondono all’appello dell’ADMO


Tanti ragazzi di San Cesareo e non solo, si sono messi in fila fin dal mattino per entrare a far parte del registro nazionale dei donatori di midollo osseo

Settantacinque tipizzati in una sola giornata. E’ il totale dei nuovi iscritti al registro dei donatori di midollo osseo nazionale IBMDR durante la giornata di tipizzazione del 29 gennaio a San Cesareo. Un evento utile a dar concretezza di adesione alla donazione di midollo con la tipizzazione di tanti ragazzi, accorsi da San Cesareo, Palestrina, Zagarolo, Colonna e comuni limitrofi per aiutare il giovane Andrea, e chi come lui è in attesa di un trapianto di midollo osseo.

Una vera e propria gara di solidarietà rimbalzata sui social, e che sotto il nome #MactchForAndrea and for All ha visto ancora una volta i ragazzi protagonisti, scendere in campo. 75 giovani, di età compresa tra i 18 e i 35 anni, che hanno superato la paura dell’ago compiendo un gesto di altruismo e di cittadinanza attiva a dimostrazione che alcuni valori ci sono e che i giovani di oggi, se spronati e stimolati, rispondono e sono capaci anche di piccoli grandi gesti.

In una gremita sala parrocchiale di San Cesareo i ragazzi, già registrati all’evento sul sito dell’ADMO, dopo un colloquio di idoneità con la dott.ssa Perrone dell’Ospedale Umberto I di Roma, si sono sottoposti ad un semplice prelievo del sangue effettuato all’interno delle due autoemoteche presenti nel campetto da basket adiacente la Chiesa di San Giuseppe, entrando a far parte del registro donatori di midollo osseo italiano. Contestualmente alla tipizzazione molti ragazzi hanno anche deciso di donare il sangue, compiendo un ulteriore gesto di solidarietà.

Anche Andrea, protagonista del match e in dimissione protetta, è voluto passare per portare un saluto, e ringraziare commosso tutti i ragazzi presenti. Tanti volti noti, amici e conoscenti del ragazzo, e tantissimi sconosciuti a cui ha voluto stringere la mano salutandoli come nuovi amici.

La storia di Andrea ha colpito davvero tutti, e così a metà gennaio anche la locale Associazione Teatrale “Marionette senza Fili” ha voluto dare il proprio personale contributo portando in scena al Teatro Principe di Palestrina il Musical “Robin Hood”. L’incasso delle due serate, 9.116,00 euro (a cui si sono aggiunte ulteriori 500 euro della BCC del Tuscolo), sono state donate all’ADMO Lazio per l’acquisto di un’autoemoteca che contribuirà ad aumentare le giornate dedicate alla tipizzazione su tutto il territorio regionale.

A febbraio è in programma a San Cesareo una nuova giornata di tipizzazione #MactchForAndrea and for All a cui ci si può iscrivere sin d’ora andando sul sito dell’ADMO. Tipizzarsi è importante perchè l’unica cura efficace contro molte malattie del sangue come leucemie, linfomi e mielomi consiste nel trapianto di midollo osseo. Purtroppo, solamente una persona ogni 100.000 è compatibile con chi è in attesa di una nuova speranza di vita, e anche un solo donatore in più potrebbe essere il tipo giusto per chi ha bisogno di un trapianto.

29 Gennaio 2020
Estorsione, arrestata ex consigliera della Regione Lazio
29 Gennaio 2020
Calci, pugni e “sediate” a un educatore: la follia di un 16enne a Valmontone

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *