Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

San Cesareo, incidente in piscina: si spera in un miracolo


Bimbo lotta tra la vita e la morte a Roma

È in coma farmacologico in condizioni definite “critiche” dai sanitari il bambino vittima ieri alla periferia di San Cesareo di un incidente in piscina. Il piccolo, 4 anni da compiere, sarebbe caduto nella vasca interra del proprio giardino ripiena di acqua per cause in corso di accertamento.

I primi soccorsi dei famigliari hanno accertato che il bambino era in gravissime condizioni. Non dava segni di vita ed era sopraggiunto un arresto cardiocircolatorio. L’intervento dei sanitari da Roma ha riportato il piccolo in vita dopo 40 minuti ininterrotti di manovre.

Un tempo definito dai medici troppo lungo. Secondo quanto riportato dalle forze dell’ordine, ieri sera l’attività neurologica della vittima era “assente”

Si spera in un miglioramento del quadro clinico nelle prossime ore.

LEGGI ANCHE: Grave incidente oggi a San Cesareo

SEGUI MONTI PRENESTINI BASTA METTERE MI PIACE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: