Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer vitae adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget ut, dolor. Aenean massa. Cum sociis pretium qui asem. Nulla consequat massa quis.

Post più letti

Iscriviti alla newsletter
[contact-form-7 404 "Not Found"]

San Cesareo, riapre la scuola. Le decisioni di Comune e dirigenza


Il sindaco: “Un grande lavoro di squadra”

Di concerto con la Dirigenza Scolastica, Lunedì 14 Settembre, dopo sei lunghi mesi, si tornerà sui banchi di scuola!Gli interventi eseguiti all’interno dei plessi scolastici nel corso di agosto, hanno consentito di recuperare spazi e garantire il necessario distanziamento sociale richiesto dal Comitato Tecnico Scientifico, primo fra tutte la distanza tra le rime boccali degli alunni di almeno un metro.

“In accordo con la Dirigenza Scolastica abbiamo deciso di non posticipare la riapertura della Scuola: è stato fatto un grande lavoro di squadra tra noi amministratori, i tecnici comunali e la dirigenza scolastica, affinché potessimo garantire una ripartenza in sicurezza, nel rispetto dei protocolli anticovid stabiliti dal Comitato Tecnico Scientifico – dichiara il Sindaco Alessandra Sabelli. – L’apprensione e la preoccupazione rimangono, ma occorre dare un segnale forte di ripartenza, ed un paese con le scuole vuote e i ragazzi a casa non lo è. I nostri ragazzi in questi mesi hanno imparato nuove regole, che ora sono chiamati a seguire ancora più scrupolosamente. Mi appello alle famiglie ed alla comunità educante, chiedendo piena collaborazione, e di apprendere questa notizia con gioia e speranza per il futuro”.

“Sono molto felice di poter confermare la riapertura della Scuola per lunedì 14 Settembre – dichiara l’Assessore all’Istruzione Emanuela Ricchezza. – L’Istituto Comprensivo fortunatamente ha gli spazi sufficienti per ripartire in sicurezza, e l’Amministrazione si è adoperata per far fronte alle criticità manifestate dalla dirigenza scolastica. Sarà un momento felice per ragazzi, genitori, docenti e personale Ata che segnerà il ritorno alla formazione, all’istruzione e alla socialità dei nostri bambini e ragazzi. Il ritorno in classe sarà la vera ripartenza del Paese ma chiediamo massima collaborazione ai genitori nel seguire i dovuti accorgimenti, a scopo precauzionale, ogni mattina, prima dell’ingresso ai plessi scolastici dei ragazzi”.

SEGUI MONTI PRENESTINI BASTA METTERE MI PIACE

9 Settembre 2020
Zucchi (ad Magicland): “Non sono positivo al Covid-19”
10 Settembre 2020
Lacrime e commozione, in migliaia alla fiaccolata per Willy

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *