Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer vitae adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget ut, dolor. Aenean massa. Cum sociis pretium qui asem. Nulla consequat massa quis.

Post più letti

Iscriviti alla newsletter
[contact-form-7 404 "Non trovato"]

Sui Monti Prenestini torna il Rally di Roma Capitale


Tre giornate di gara e oltre 900 km di tracciato. Il percorso spettacolare tra Rocca di Cave, Capranica e Castel San Pietro

I Monti Prenestini tornano a essere protagonisti nell’edizione 2021 del Rally di Roma Capitale in programma il prossimo weekend. Un evento imperdibile con partenza da Castel Sant’angelo ed oltre 900 km di tracciato nella Regione Lazio. Tre giorni di passione, adrenalina e sport. 

Nato da un’idea di Max Rendina, il Rally di Roma Capitale è oggi uno degli eventi internazionali di motorsport più importanti d’Italia.

Valido per il FIA European Rally Championship e per il Campionato Italiano Rally Sparco, l’evento organizzato da Motorsport Italia è diventato celebre sia per la sua parte sportiva che per la sua parte glamour, legata a doppio filo alla storia ed alla tradizione della Città Eterna.

Sviluppato tra Roma, l’entroterra laziale, il frusinate e non solo, il Rally di Roma Capitale coinvolge un’area decisamente molto importante ed ha scelto Fiuggi oramai da qualche edizione come proprio quartier generale. Da non perdere come ogni anno il passaggio a Rocca di Cave, con i suoi spettacolari tornanti e il panoramicissimo percorso di Capranica Prenestina.

Salito ben presto sul palcoscenico europeo della disciplina rallystica, l’evento ha capitalizzato un interesse mediatico davvero notevole che ha permesso alla manifestazione di guadagnare in popolarità e diffusione su ogni canale.

Oggi il rally si sviluppa su tre giornate di gara. Il percorso, completamente su asfalto, è riconosciuto dai più importanti piloti impegnati nel Campionato Europeo, come uno dei percorsi più tecnici e difficili della stagione continentale. Prove speciali a tratti molto veloci, poi lente e più sinuose, con continui cambiamenti di fondo e di grip rendono il Rally di Roma Capitale un rally dove per vincere niente può essere lasciato al caso, dove ogni dettaglio fa la differenza e dove un errore può costare davvero molto caro.

Ma a fare di questo happening qualcosa di unico al mondo è senza dubbio la cornice di Roma. La manifestazione scatta infatti da Castel Sant’Angelo, a due passi da Piazza San Pietro, e attraversa in parata come prologo iniziale il centro di Roma transitando davanti al Colosseo, ai Fori Imperiale, al Vittoriano. Questa passerella circondata di bellezza ha permesso all’evento di costruirsi un’aurea di magia che stupisce di anno in anno concorrenti, spettatori, team e operatori al lavoro per la manifestazione.

20 Luglio 2021
Concerti, spettacoli e teatro: al via CavEstateLive 2021
21 Luglio 2021
Le lagune dei dinosauri, lungo il sentiero geopaleontologico di Rocca di Cave

Sorry, the comment form is closed at this time.