Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Zagarolo, trenta ettari di terreno distrutti dalle fiamme


Inferno in via Colle Pallavicini

Oltre 9 ore di lavoro ininterrotto e 30 ettari distrutti dalle fiamme. La stagione secca accompagnata dal vento e i continui episodi di vandalismo e criminalità stanno devastando la campagna romana. Dopo Poli ieri è toccato a Zagarolo, dove ieri in via Colle Pallavicini è divampato un incendio di vaste dimensioni.

Tre squadre della protezione civile insieme ai Vigili del Fuoco 21A e la boschiva 24A2 hanno immediatamente dato inizio alle operazioni di spegnimento sui diversi fronti di fuoco. Successivamente sono giunte a supporto anche le squadre dell’Associazione Il Gamberone, Sagum Valle Martella e Pegaso Colonna. Purtroppo però, il forte vento che in questi giorni imperversa sul territorio prenestino ha alimentato costantemente le fiamme ed ha impegnato tutte le squadre operanti per oltre 9 ore consecutive di intervento, devastando la vegetazione circostante per circa 30 ettari.

Come sempre un GRAZIE a tutti i VOLONTARI che giornalmente operano con grandissimo spirito di abnegazione ed amore per la collettività GRATUITAMENTE.

SI RICORDA CHE:

“Chiunque cagiona un incendio è punito con la reclusione da tre a sette anni” [art. 423 c.p.]

Inoltre: chiunque avvisti un incendio che interessi o minacci l’incolumità pubblica è tenuto a darne comunicazione immediata a:

? Sala Operativa Regionale, tel. 803555

? NUE (numero unico di emergenza) tel.112

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: